Ubisoft acquisisce Massive Entertainment

Nella walzer delle acquisizioni che tutti ballano in questi ultimi mesi, ecco che Ubisoft si assicura i Massive Entertainment, sviluppatori svedesi già celebri per l'ottimo strategico in tempo reale World in Conflict.

Fondato nel 1997, lo Studio Massive Entertainment è composto da ben 120 sviluppatori e secondo il rapporto Game Developers Research del 2008 è considerato uno dei migliori 50 studi di sviluppo al mondo.

Il lavoro fatto con World in Conflict è stato senza dubbio notevole, e a questo punto ci chiediamo se Ubisoft vorrà utilizzare i Massive Entertainment per nuovi titoli o se le loro abilità verranno ridistribuite per migliorare brand già lanciati sul mercato, come ad esempio Tom Clancy's EndWar.

«Massive ha sempre posto grande importanza alla sua libertà creativa per sviluppare giochi innovativi e di qualità», ha dichiarato Martin Walfisz, presidente e fondatore di Massive Entertainment. «Siamo fortunati ad aver trovato un publisher come Ubisoft che condivide gli stessi valori e comprende la nostra mentalità. Sono certo che il nostro futuro insieme porterà benefici ad entrambi dando vita ad una sinergia perfetta». E se lo dice Walfisz, perché non crederci?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: