Addio al marchio ATI: le schede video diventano AMD

AMD ha annunciato che manderà in pensione lo storico marchio ATI, e farà uscire sul mercato le prossime schede video Radeon e FirePro direttamente sotto etichetta AMD. Secondo una ricerca di mercato, infatti, il marchio AMD è molto più forte di quello ATI. Il colosso AMD aveva acquistato l’azienda canadese ATI – da sempre rivale


AMD ha annunciato che manderà in pensione lo storico marchio ATI, e farà uscire sul mercato le prossime schede video Radeon e FirePro direttamente sotto etichetta AMD.

Secondo una ricerca di mercato, infatti, il marchio AMD è molto più forte di quello ATI. Il colosso AMD aveva acquistato l’azienda canadese ATI – da sempre rivale di NVIDIA nel mercato delle schede video – nel 2006.

AMD lancerà nei prossimi mesi la linea Fusion, contraddistinta da APU, Accelerated Processing Unit: si tratta di una sorta di sistema “all-in-one” che include CPU, GPU, chip di video processing e altro ancora nella stessa piattaforma.

via | The Register

Ti potrebbe interessare
MotoGp 13: svelate le modalità di gioco
Guida Pc PS Vita

MotoGp 13: svelate le modalità di gioco

Dopo aver stimolato gli appassionati di Motomondiale con il trailer di MotoGP 13, ultima attesa fatica di una Milestone decisamente prolifica, è il momento di conoscere quella che sarà l’ossatura del gioco, composta da una notevole quantità di modalità diverse. Queste le parole di Michele Caletti, Game Director di MotoGP 13: Il nuovo capitolo del

Ludlum si riappropria di Bourne
Action Brevi Ps3

Ludlum si riappropria di Bourne

Dopo la pubblicazione di The Bourne Conspiracy da parte di Vivendi e Activision, il noto franchise è tornato “a casa” tra le mani della Ludlum Entertainment, che ha così riacquistato i diritti anche sui videogiochi basati sui libri di Robert Ludlum. La compagnia si è detta davvero soddisfatta di questa acquisizione, sottolineando quanto questa giunga