Prince of Persia: lo sfogo del produttore

Prince of Persia: lo sfogo del produttore

Il produttore di Prince of Persia Ben Mattes si è confidato ai microfoni di IGN sfogandosi per alcune reazioni di stampa specializzata e pubblico nei confronti del titolo uscito a inizio dicembre.

Secondo Mattes in particolare sia i fan che i giornalisti ma anche altri team di sviluppo sarebbero riluttanti nei confronti dei tentativi d'innovazione all'interno del mercato videoludico, contrariamente a quanto essi stessi ammettono e risultando così riluttanti all'idea di scuotere l'industria muovendola in avanti.

Le parole del produttore accusano chi per anni si è lamentato di sequel sempre uguali di proprietà intellettuali sempre uguali e senza la volontà di cambiare tentando di portare innovazione, cosa che a dire di Mattes avrebbe tentato il proprio team con Prince of Persia ma anche altre società come Electronic Arts con Dead Space e Mirror's Edge.

Concludendo Mattes dichiara di essersi aspettato qualche pacca sulle spalle in più per aver tentato di portare all'industria videoludica e alla serie Prince of Persia qualcosa di originale, assumendo rischi abbastanza pericolosi che nessuno, o comunque in pochi, avrebbero dimostrato di avere apprezzato.

via | Eurogamer

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: