QR code per la pagina originale

Crysis: texture ultra definite con una patch amatoriale

,


Nonostante l’attesa degli appassionati di sparatutto in prima persona per la commercializzazione di Crysis 2 si stia facendo sempre più opprimente, c’è chi continua eroicamente a spremere il motore grafico del precedente capitolo, l’ormai celeberrimo CryEngine 2, per trarne qualcosa di utile per la sconfinata comunità di modder che gravita attorno al capolavoro pubblicato da Crytek sul finire del 2007.

Ne è un esempio lampante l’utente conosciuto su CryMod con il nickname di “Kraisiß”, il quale sta cercando di migliorare l’aspetto visivo del già titanico Crysis sostituendone le texture ambientali “standard” con altre realizzate attraverso la tecnica del Parallax Occlusion Mapping, che dona un incredibile effetto di profondità a superfici complesse e frastagliate come le pareti di una casa di mattoni o, come nel caso delle immagini che vi mostriamo in galleria, di una spiaggia di ciottoli.

I lavori di Kraisiß sono appena iniziati, ma promette comunque di pubblicare i primi pacchetti “tematici” di texture entro breve, dando precedenza assoluta a quelle ambientali e lasciando quelle “architettoniche” ad una seconda fase. E noi, come è naturale che sia, vi informeremo degli eventuali sviluppi.

Crysis: texture pack amatoriale

Crysis: texture pack amatoriale
Crysis: texture pack amatoriale
Crysis: texture pack amatoriale
Crysis: texture pack amatoriale

Crysis: texture pack amatoriale
Crysis: texture pack amatoriale
Crysis: texture pack amatoriale

Video:Gran Turismo [email protected] GamesCom 2010: Lamborghini Miura on Nürburgring GP Course