Mass Effect 2: nuova demo su X360 e PC in contemporanea con il DLC Overlord

Mass Effect 2 vanterà da oggi una nuova demo disponibile sia in versione PC che in versione Xbox 360. La demo includerà le prime due missioni del gioco e una missione bonus, per oltre 90 minuti di gioco totali. Una volta terminata la demo i giocatori potranno creare, salvare ed esportare i loro personaggi, i


Mass Effect 2 vanterà da oggi una nuova demo disponibile sia in versione PC che in versione Xbox 360.

La demo includerà le prime due missioni del gioco e una missione bonus, per oltre 90 minuti di gioco totali. Una volta terminata la demo i giocatori potranno creare, salvare ed esportare i loro personaggi, i punti esperienza, le decisioni prese all’interno della storia, i traguardi e le armi ottenute. Insieme alla demo verrà diffuso il video “Story-so-far”, nel quale l’attore Martin Sheen riassumerà la trama dell’intera saga Mass Effect.

Sarà inoltre reso disponibile da stasera il contenuto aggiuntivo Overlord, con cinque nuove aree e due nuovi obiettivi. Il prezzo è di 560 punti Microsoft (circa 7€). Sempre oggi BioWare pubblicherà un nuovo tema premium su base Omega e il 17 giugno seguiranno nuovi oggetti per l’avatar di Xbox Live.

I Video di Gamesblog

Ti potrebbe interessare
TimeShift in demo sul Marketplace
Demo First Person Shooter Xbox 360

TimeShift in demo sul Marketplace

Il gioco, dallo sviluppo travagliato, adesso arriva in versione demo su Xbox 360. Qualcuno ha provato il demo Pc l’anno scorso, quando aveva una grafica differente ed era ancora nelle mani di Atari? Nel caso ci faccia sapere se questa roba merita anche solo dieci minuti d’attenzione (che non tutti hanno il potere di tornare

Nintendo DS Secure Digital Kit
Hardware Segnalazioni

Nintendo DS Secure Digital Kit

Oggi è il Talk-like-a-pirate Day, e ci sembrava giusto fare la nostra segnalandovi questo sistema per Nintendo DS che farà la gioia di tutti voi pirati che ci seguite da casa. A parte gli scherzi, più che giocare ai giochi originali, mi sembra interessante l’idea di caricare applicazioni come ScummVM (e in futuro Linux!) in