Hideo Kojima: per conquistare il mondo, riparto da zero

Hideo Kojima: per conquistare il mondo, riparto da zero

È un Hideo Kojima particolarmente in vena di guizzi illuminanti , quello che si presenta ai microfoni di Famitsu per rendere partecipe il mondo intero dei suoi intenti futuri e di quelli del suo celeberrimo gruppo di lavoro all'interno di Konami, Kojima Productions:

"Ho pensato molto a come i videogiochi occidentali siano riusciti ad arrivare al successo e ci sono varie cose che ho notato. Il 2009 sarà l'anno del cambiamento, un anno in cui partiremo nuovamente da zero. Ho compreso che i titoli che abbiamo sviluppato sino ad ora non potevano essere destinati a tutti i videogiocatori, proprio per questo penso che sia necessario che Kojima Productions diventi un gruppo di lavoro che possa competere con il resto del mondo."

La volontà del genio dietro alla saga di Metal Gear Solid di cambiare radicalmente la "filosofia di sviluppo" delle produzioni future traspare anche nella seconda parte dell'intervista:

"Stiamo attualmente esaminando ogni cosa, dalla struttura del team, ai tool e al nostro staff affinchè Kojima Productions diventi un team che possa sfidare qualsiasi sviluppatore estero. Ed è proprio in virtù di ciò che il 2009 sarà un anno veramente importante per noi."

Alla luce di tutto questo, non rimane altro da fare che attendere le prossime mosse di Kojima e del suo gruppo di lavoro per capire se sarà lui l'artefice della rinascita dell'industria videoludica nipponica sin da questo 2009.

via | Develop

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: