Thief: gli sviluppatori spiegano perché è cambiato il doppiatore di Garrett

Thief: prime immagini e artworkJean-Christophe Verbert e Steven Gallagher, rispettivamente direttore dell'audio e direttore narrativo per Eidos Montreal, hanno spiegato perché nel nuovo Thief si è optato per non arruolare nuovamente l'attore Stephen Russel a donare la voce al protagonista Garrett. Dal sito ufficiale della community hanno così discusso la questione:

«Stephen è stato preso fortemente in considerazione. L'avevamo addirittura chiamato a fare qualche registrazione preliminare. Ma già molto presto durante la fase di sviluppo avevamo deciso di registrare le voci degli attori mentre facevano le sessioni di motion capture. Poter catturare la voce insieme ai movimenti e alle espressioni facciali degli attori garantisce un'esperienza molto più convincente delle tecniche tradizionali che prevedono la registrazione separata di diaologhi e animazioni.»

Thief: prime immagini e artwork
Thief: prime immagini e artwork
Thief: prime immagini e artwork
Thief: prime immagini e artwork

Insomma, per assicurarsi la parte il buon Stephen Russel avrebbe dovuto recitare anche "fisicamente" per il motion caputre, cosa che evidentemente non poteva o voleva fare. Di certo la notizia non è clamorosa come quella di David Hayter, doppiatore storico di Solid Snake "scaricato" da Konami per Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain, ma immaginiamo che più di un appassionato della fantastica saga originale Thief (soprattutto se consideriamo il primo capitolo) storcerà il naso.

Thief vedrà la luce dei negozi nel 2014. È previsto per piattaforma PC, PlayStation 4 e "altre console di nuova generazione", per cui naturalmente si intende la nuova Xbox ancora non annunciata da Microsoft.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: