Far Cry 3: Blood Dragon arriva a maggio, è uno spin-off

Far Cry 3: Blood Dragon
Ubisoft ha fornito nuove informazioni su quello che tutti pensavano essere un pesce d'aprile: Far Cry 3: Blood Dragon. La natura del gioco è stata definitivamente identificata come spin-off in digital delivery di Far Cry 3 (quindi non un contenuto aggiuntivo a pagamento). Fissata anche una data di uscita: 1 maggio su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, le stesse tre piattaforme che hanno ospitato il titolo originale.

È stata confermata anche la presenza nel cast di i Michael Biehn, stella del cinema anni '80 e '90 che tutti conosciamo per aver interpretato, fra gli altri personaggi, Kyle Reese sulla pellicolla di culto Terminator (il padre di John Connor, insomma) e del Caporale Hicks in Aliens - Scontro Finale. Su Blood Dragon, Biehn donerà la sua voce al protagonista, il Sergente Rex Colt.

Far Cry 3: Blood Dragon
Far Cry 3: Blood Dragon
Far Cry 3: Blood Dragon
Far Cry 3: Blood Dragon

La scelta di un attore Biehn non è certo casuale, perché come potete vedere dalla galleria immagini il gioco lo stile scelto dai ragazzi di Ubisoft sembra fare pesantemente il verso ai B-Movie fantascientifici anni '80, con una visione del futuro oscura e al tempo stesso piena di luci al neon e colori sparati. Bellissimo.

Dal sito ufficiale di Far Cry 3: Blood Dragon veniamo anche a conoscenza della trama del gioco. Il trafiletto recita così:

«L'anno è il 2007. È il futuro. La terra è sconvolta da una guerra nucleare e nuovi percorsi di pace devono essere trovati. Un esercito di cyborg americani potrebbe aver trovato la soluzione: una potente arma biologica situata in un'isola lontana. Un commando cyborg Mark IV, il Sergente Rex Power Colt, è stato inviato sul posto per raccogliere informazioni e capire che diavolo stia succedendo»

Non vediamo l'ora che venga pubblicato un filmato di gioco!

  • shares
  • Mail