Dragon's Dogma & Dragon's Dogma: Dark Arisen - la patch corrompe i salvataggi

Capcom annuncia che la patch di aggiornamento per Dragon's Dogma e Dragon's Dogma: Dark Arisen potrebbe corrompere e rendere inutilizzabili i salvataggi

Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immaginiLe recenti patch di aggiornamento per Dragon's Dogma e Dragon's Dogma: Dark Arisen potrebbero mettere a rischio i salvataggi dei rispettivi giochi, arrivando persino a renderli illeggibili e quindi non utilizzabili. Ad avvisare i giocatori attraverso Capcom Unity è stata la stessa Capcom, che specifica come i salvataggi corrotti impediscano di salvare o caricare i progressi, potenzialmente annullando di fatto ore e ore di gioco (e rischiando di far schiattare qualcuno per eccessiva bile).

I salvataggi non vengono rovinati in ogni caso, ma il rischio è comunque alto: Capcom suggerisce a tutti i giocatori interessati di fare una copia di sicurezza dei propri salvataggi su cloud o su un dispositivo di storage esterno, specialmente nei casi in cui si torni a giocare dopo una lunga pausa dopo essere passati a Dark Arisen per la prima volta.

Viene anche suggerito di giocare offline nel caso si riscontrino dei generici "problemi" che non vengono meglio specificati: questo porta naturalmente a pensare che i salvataggi corrotti non siano l'unica magagna portata dal nuovo aggiornamento. Capcom ha dichiarato:

«Attualmente stiamo investigando il problema e speriamo di avere una soluzione il più velocemente possibile. Facciamo le nostre più sentite scuse per l'inconveniente.»

Ricordiamo che Dragon's Dogma: Dark Arisen è disponibile dallo scorso 26 aprile su PlayStation 3 e Xbox 360. Si tratta di un enorme espansione che comprende nuovi dungeon, decine di nuove tipologie di nemici e di creature e oltre 100 oggetti inediti tra armi, elementi d’equipaggiamento e arti magiche.

Dragon's Dogma: Dark Arisen - immagini e video di lancio


A cura di Michele Galluzzi, 24 aprile 2013

Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini

Il lungo viaggio intrapreso dall'eroe del Ferelden per raggiungere l'isola maledetta di Bitterblack sta finalmente per volgere al termine, e per ricordarcelo il team di sviluppo di Hiroyuki Kobayashi e Hideaki Itsuno ha deciso di realizzare una ricca galleria immagini e un altrettanto corposo filmato di gioco di Dragon's Dogma: Dark Arisen.

Con questo sostanzioso contributo multimediale, il gruppo di lavoro incaricato da Capcom di dare forma a questa proprietà intellettuale e alla sua attesa espansione ci proietta nella dimensione oscura dell'isola maledetta in cui dovremo approdare, nei panni dell'Arisen, per evitare che i mostri e i demoni del posto acquisiscano la forza necessaria per spezzare la maledizione che li lega a questa prigione naturale.

Al nostro alter-ego spetterà perciò il delicato compito di bonificare l'area dalle creature e dai signori della notte prima che questi ultimi decidano di invadere Gran Soren gettando nuovamente nel caos il regno di Gransys. Videoludicamente parlando, la decisione del team di Capcom di allontanarsi dalla regione del titolo originario per plasmare questa nuova avventura garantirà un livello di sfida sensibilmente più alto e una serie di migliorie e di ottimizzazioni tanto all'impianto di gioco quanto alla fruizione dei menù, così come abbiamo avuto modo di illustrarvi nelle nostre precedenti news.

Nelle immagini e nelle scene di gioco dateci in pasto quest'oggi dagli sviluppatori nipponici, ad esempio, possiamo renderci conto della pericolosità dei mostri che incroceranno il cammino dell'Arisen e dei suoi alleati (le cosiddette "pedine" provenienti da una dimensione parallela per contribuire alla causa dell'eroe).

La commercializzazione di Dragon's Dogma: Dark Arisen è prevista per il 26 aprile su PlayStation 3 e Xbox 360. L'espansione sarà proposta sia come contenuto aggiuntivo scaricabile dai rispettivi store digitali delle console ammiraglie di Sony e Microsoft che in versione pacchettizzata comprensiva del gioco "liscio".

Dragon's Dogma: Dark Arisen - galleria immagini

Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini

Dragon's Dogma: Dark Arisen - secondo video sulle creature di Bitterblack


22 aprile 2013 - A cura di Michele Galluzzi

A pochi giorni dalla commercializzazione della prossima, attesa espansione di Dragon's Dogma, gli sviluppatori di Capcom decidono di accompagnare il lancio di Dark Arisen confezionando un nuovo video che ci permette di approfondire la conoscenza delle creature, degli esseri d'ombra e dei demoni che ogni avventuriero, volente o nolente, dovrà incrociare una volta approdato sulle tetre sponde dell'isola maledetta di Bitterblack.

Protagonisti indiscussi dell'ultimo video dimostrativo datoci in pasto dal colosso videoludico giapponese per prepararci all'orrore che ci attende una volta raggiunto questo simpatico angolo di Inferno sono gli Strigoi (degli esili gargoyle alati con la passione per il sangue umano), le Armature Viventi (dei cavalieri oscuri muniti di spadone dentato e di un altrettanto minaccioso scudo) e Gazer (un boss di fine dungeon formato da un gigantesco occhio e da centinaia di tentacoli affioranti dal terreno come delle letali lance).



Per cercare di lasciarsi alle spalle le contraddizioni che hanno afflitto le dinamiche di gioco e la struttura ruolistica del titolo originale, il team di Hiroyuki Kobayashi e Hideaki Itsuno ha deciso di compiere un deciso slancio d'innovazione e di apportare delle profonde modifiche all'interfaccia ammodernando, al contempo, il sistema deputato alla gestione delle pedine, dell'inventario e delle abilità di classe tanto dell'eroe quanto dei suoi inseparabili commilitoni digitali.

L'uscita di Dragon's Dogma: Dark Arisen è prevista per il 26 aprile su PlayStation 3 e Xbox 360. Oltre alle già citate migliorie e ottimizzazioni ai menù e al sistema di gestione dell'inventario, all'interno di questo corposo contenuto aggiuntivo troveranno spazio diversi dungeon, decine di nuove tipologie di nemici e di creature (cui bisogna sommare le "varianti oscure" dei mostri già presenti nella regione di Gransys ma qui riproposti con un livello di difficoltà ben più alto) e 100 oggetti inediti tra armi, elementi d’equipaggiamento e magie.

L’espansione, lo ricordiamo, sarà disponibile in due versioni: la prima sarà in forma pacchettizzata e sarà rivolta a tutti coloro che, magari, vorranno approfittare del lancio di questo DLC per acquistare anche il titolo originario, mentre la seconda sarà invece rivolta a coloro che hanno già intrapreso l'avventura e vorrà riprenderla contando sin da subito su di un "bonus fedeltà" rappresentato da un quantitativo illimitato di Ferrystones, da 100.000 cristalli e dal Gransys Armour Pack contenente sei costumi nuovi di pacca.

>

Dragon's Dogma: Dark Arisen - la fauna di Bitterblack in immagini e video


13 aprile 2013 - A cura di Michele Galluzzi
Dragon\'s Dogma: Dark Arisen - galleria immagini

Direttamente dalle pagine del blog ufficiale di Capcom, gli sviluppatori del team interno di Hiroyuki Kobayashi e Hideaki Itsuno incaricato dalla multinazionale nipponica di dare vita a questa espansione di Dragon's Dogma hanno pubblicato un video e delle immagini di gioco sulle creature, sui demoni e sui mostri che dovremo incrociare nei dungeon di Dark Arisen.

Rispetto all'avventura che lo ha visto protagonista nella trama del titolo "liscio", la nuova missione che gli uomini di Capcom decidono di affidare all'Arisen sarà estremamente più rischiosa: i diavoli che popolano l'isola maledetta di Bitterblack sono infatti ancora più crudeli e potenti degli esseri incontrati nelle battute finali della storia originale di Dragon's Dogma.


Assieme all'ambientazione di Bitterblack (con relativi dungeon) e alle 25 nuove tipologie di creature da affrontare (dai nemici comuni ai boss maggiori), l'espansione di Dark Arisen aggiungerà 100 oggetti inediti tra armi, elementi d’equipaggiamento e magie. Seguendo le indicazioni ricevute in questi mesi dagli appassionati del loro action-GDR "all'occidentale", gli sviluppatori nipponici promettono di apportare delle migliorie all’interfaccia di gioco e ai menù contestuali deputati alla gestione dell’equipaggiamento delle pedine e dell’inventario del protagonista con l’introduzione di un’apposita funzione comparativa per raffrontare i valori delle armi, degli oggetti e dei capi di vestiario “speciali” (dalle tuniche magiche alle armature) utilizzabili dall’Arisen.

Dragon's Dogma: Dark Arisen sarà disponibile a partire dal 26 aprile su PlayStation 3 e Xbox 360. La versione pacchettizzata comprenderà anche il gioco originale: i “vecchi” utenti di Dragon’s Dogma, invece, scaricando questa espansione potranno contare da subito su un quantitativo illimitato di Ferrystones, su 100.000 cristalli e sul Gransys Armour Pack contenente sei costumi nuovi di pacca.

  • shares
  • Mail