Metroid: Other M – “rubato” un filmato in cinematica durante l’evento Nintendo

In pieno clima da fomento per la cospicua mole di annunci rilasciati in occasione dell’ultimo evento Nintendo di qualche giorno fa, trapela magicamente, quasi sottobanco, un gran bel filmato di Metroid: Other M.Avvertiamo sin da subito che la qualità del video che troverete dopo la pausa non è delle migliori, dato che si tratta di


In pieno clima da fomento per la cospicua mole di annunci rilasciati in occasione dell’ultimo evento Nintendo di qualche giorno fa, trapela magicamente, quasi sottobanco, un gran bel filmato di Metroid: Other M.

Avvertiamo sin da subito che la qualità del video che troverete dopo la pausa non è delle migliori, dato che si tratta di una registrazione fatta da qualcuno che evidentemente ha partecipato alla presentazione del gioco. Nonostante ciò, riteniamo valga decisamente la pena darci un occhio.

Perché? Beh, l’ultima volta ci eravamo chiesti se la bella Samus avrebbe o meno avuto modo di proferire parola in questo nuovo capitolo. Ebbene, probabilmente il filmato in cinematica che andrete ad osservare fornisce già una risposta a questo quesito. Metroid: Other M raggiungerà gli scaffali europei durante il terzo trimestre del 2010.

Ti potrebbe interessare
Dead Rising 2: nuove immagini
Action Pc Ps3

Dead Rising 2: nuove immagini

E’ di pochi giorni fa la conferma che Dead Rising 2 uscirà un po’ prima del previsto – cioè il 24 Settembre anziché giorno 1 Ottobre – ma nonostante ciò non smettiamo di tener d’occhio il titolo Capcom di romeriana memoria. Oggi vi proponiamo un bel po’ di immagini, tutte dopo la pausa.Oltre al sempre

PlayStation Eye: adesso è possibile il riconoscimento facciale
Hardware Varie

PlayStation Eye: adesso è possibile il riconoscimento facciale

La conferma ci giunge dalla diretta interessata, ossia Sony, la quale conferma che la sua periferica PlayStation Eye dispone già di una interessante funzione, vale a dire il riconoscimento facciale. Ovviamente, però, non mancano ulteriori ulteriori chiarimenti circa il funzionamento di questa simpatica implementazione.Un esponente del settore ricerca e sviluppo in SCEE ha fornito qualche