Publisher: per i videogiochi tratti da film non ha importanza la critica


Mentre i publisher si inacidiscono parecchio quando si tratta di critiche negative nei confronti di alcuni dei loro giochi, la stessa cosa non vale per i giochi tratti dai film.

MCV ha parlato con molti rappresentanti di società dietro alle ultime realizzazioni di titoli ispirati ai film, i quali hanno affermato che la sola cosa che conta è che piaccia agli appassionati dei film, le recensioni non contano nulla.

David Tyler, capo della sezione marketing di Activision Blizzard, ha affermato che la maggior parte di questi titoli sono rivolti ai bambini che ovviamente non prestano attenzione alle valutazioni. Egli ritiene che il successo o l'insuccesso di un titolo simile sia solo dovuto al fatto che faccia divertire o meno.

via | MCV, Joystiq (foto)

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: