Zpack: video-dimostrazione di un ipotetico hack di PS3

Immaginate di fare un viaggio in Estremo Oriente, di sentire la mancanza di Nathan Drake e di puntare diritti verso il PlayStation Cafe più vicino per giocare ad Uncharted 2: ebbene, cosa fareste se scopriste che il negoziante locale utilizza un particolare meccanismo per bypassare i controlli di PS3 facendo girare i propri videogiochi direttamente

Immaginate di fare un viaggio in Estremo Oriente, di sentire la mancanza di Nathan Drake e di puntare diritti verso il PlayStation Cafe più vicino per giocare ad Uncharted 2: ebbene, cosa fareste se scopriste che il negoziante locale utilizza un particolare meccanismo per bypassare i controlli di PS3 facendo girare i propri videogiochi direttamente da un hard disk collegato in remoto?

Di ritorno da un viaggio di piacere in Corea del Sud, un utente conosciuto su Youtube con il nickname di TheIndianKhan afferma di aver vissuto una simile esperienza e di essere entrato in possesso del primo, famigerato sistema di backup per PS3, lo Zpack.

Stando ai video dimostrativi che potrete trovare dopo la pausa, lo Zpack consisterebbe in un disco da inserire nella propria console e in una chiavetta USB alla quale collegare un disco rigido esterno, da cui poi sarebbe possibile far partire copie di backup di giochi PS3 senza l’ausilio del relativo Blu-ray. Solo il tempo (e Sony) ci diranno se tutto questo è solo l’opera ben orchestrata di un buontempone, o la prova tangibile della caduta dei meccanismi di protezione di PS3.

via | PS3 News

Ti potrebbe interessare
Un sequel per The Ship
First Person Shooter Pc

Un sequel per The Ship

The Ship è un FPS abbastanza anomalo: ai giocatori tocca uccidere i propri obiettivi designati senza farsi beccare, con armi spesso più adatte ad un giallo di Agatha Christie che a un gioco basato sul Source. A questo si aggiunge un sistema basato sulle necessità corporali che vi costringe a vivere la vita di bordo