Super Street Fighter IV: una marea di immagini dei bonus stage.

Capcom ha diffuso una serie di immagini dei Bonus Stage di Super Street Fighter IV, che mostrano le versioni poligonali degli stessi identici livelli che tanto avevamo amato anni fa.Dalle foto in questione il gameplay delle due prove sembra assolutamente identico, ma anche queste semplici immagini riescono a offrire informazioni interessanti.Date un’occhiata allo scatto di


Capcom ha diffuso una serie di immagini dei Bonus Stage di Super Street Fighter IV, che mostrano le versioni poligonali degli stessi identici livelli che tanto avevamo amato anni fa.

Dalle foto in questione il gameplay delle due prove sembra assolutamente identico, ma anche queste semplici immagini riescono a offrire informazioni interessanti.

Date un’occhiata allo scatto di apertura della news. Non notate niente? In Street Fighter IV Gouken non aveva lo shoryuken fra le mosse speciali, ma solo in versione Super e Ultra. Che le tecniche dei personaggi siano state modificate fino a questo punto? Dopo il salto potrete trovare la galleria immagini.

Le immagini dei Bonus Stage di Super Street Fighter IV

Le immagini dei Bonus Stage di Super Street Fighter IV
Le immagini dei Bonus Stage di Super Street Fighter IV
Le immagini dei Bonus Stage di Super Street Fighter IV
Le immagini dei Bonus Stage di Super Street Fighter IV

Le immagini dei Bonus Stage di Super Street Fighter IV
Le immagini dei Bonus Stage di Super Street Fighter IV

Ti potrebbe interessare
Nintendo 3DS: la recensione
Hardware Nintendo 3DS Screenshot

Nintendo 3DS: la recensione

Gli anni di gloria del Nintendo DS non sono ancora finiti e dopo innumerevoli restyling e rivisitazioni della console portatile più venduta degli ultimi anni, Nintendo ha pensato bene di fare nuovamente un passo tecnologico in avanti.Così come per il Touch Screen del DS e il sensore di movimento di Wii, Nintendo ha sperimentato e

Bill Gates da oggi ufficialmente in pensione
Segnalazioni Varie Video e Trailer

Bill Gates da oggi ufficialmente in pensione

Bill Gates ha ufficialmente concluso la sua esperienza in Microsoft venerdì scorso, e oggi, lunedì 30 giugno, è quindi il primo giorno lavorativo in cui l’azienda non è guidata dal suo carismatico fondatore. Nonostante rimanga simbolicamente come presidente non esecutivo, il creatore della software house più famosa e potente al mondo ha ufficialmente dato l’addio