Silicon Kinghts: personale licenziato e uffici vuoti

I Silicon Knights chiudono uffici e licenziano personale ma assicurano che non chiuderanno definitivamente

Tira pessima aria dalle parti dei Silicon Knights: lo studio di sviluppo di Dennis Dyack sembra praticamente morto, o perlomeno morente. Le notizie non sono ancora definitive, ma già si sa per certo che gli uffici sono stati praticamente chiusi (vengono definiti "vuoti") e lo stesso Dyack è già passato ai Precursor Games in veste di capo del reparto creativo.. Si tratta del team che sta lavorando a Shadow of Eternals, il seguito ben più che spirituale di quel Eternal Darkness: Sanity's Requiem creato proprio dai Silicon Knights una decina d'anni fa.

La notizia smentita è quella che vorrebbe i Silicon Knights acquistati e assorbiti in toto dai Precursor Games. Infatti Mike Mays, capo finanziario del team di sviluppo canadese, ha definito i Silicon Knights ancora "vivi e belligeranti" e addirittura "molto occupati". È stato negato che sia stata richiesta la bancarotta, nonostante lo staff sia ormai ridotto ai minimi termini.

Qualche mese fa i Silicon Knights avevano perso una causa milionaria con Epic Games che li ha costretti a un sostanzioso rimborso e alla distruzione di centinaia di migliaia di copie invendute di alcuni loro giochi.

Aspettiamo ulteriori novità certe per questa triste storia, sulla quale non c'è ancora una chiarezza sufficiente per tracciare un quadro ben delineato.

via | Polygon

  • shares
  • Mail