Gran Turismo 5: meteo dinamico in forse

In questi giorni le notizie su Gran Turismo 5 sembrano non finire mai, e purtroppo diverse fra esse non sono positive: l’ultima malaugurata novella è che non è ancora certa la presenza condizioni meteo variabili dinamicamente nel gioco. A dirlo è lo stesso Kazunori Yamahuchi in un’intervista rilasciata a IGN durante lo scorso TGS 09:


In questi giorni le notizie su Gran Turismo 5 sembrano non finire mai, e purtroppo diverse fra esse non sono positive: l’ultima malaugurata novella è che non è ancora certa la presenza condizioni meteo variabili dinamicamente nel gioco.

A dirlo è lo stesso Kazunori Yamahuchi in un’intervista rilasciata a IGN durante lo scorso TGS 09: «Possiamo implementarlo ma non sappiamo ancora se lo faremo. Per il sistema dei danni ci sono voluti solo due mesi di tempo, e se lo volessimo davvero, probabilmente potremmo includere anche il meteo dinamico. Ma dipende molto da come funzionerebbe nelle dinamiche del gioco».

Gran Turismo 5 è atteso a marzo 2010 in Giappone, ma come vi abbiamo detto qualche ora fa l’uscita occidentale dovrebbe più o meno coincidere con quella orientale.

Dopo la pausa il video dell’intervista di cui sopra.

via | Nextgame

I Video di Gamesblog

PlayStation Plus: settembre 2018 – giochi gratuiti

Ti potrebbe interessare
Anche i Wii si bloccano
Senza categoria

Anche i Wii si bloccano

Ebbene si cari amici, dopo la PS3 e l’Xbox360 anche il Nintendo Wii non ha potuto fare a meno di bloccarsi, emettendo oltretutto un noiosissimo ronzio! Prego i fanboy di Playstation e Xbox di rispettare il lutto dei poveri Nintendofan che hanno già esposto una bandiera di Mario a mezz’asta. [via[…]

Call of Duty 3 – foto multi-piattaforma
First Person Shooter Ps3 Screenshot

Call of Duty 3 – foto multi-piattaforma

La Activision mette online altre immagini di Call of Duty 3, ma stavolta lo fa in multi-formato, o meglio, in multi-piattaforma. A cominciare dalla campagna di Normandia, come di consuetudine, il gioco ripercorrerà le orme delle battaglie storiche fondamentali della Seconda Guerra Mondiale, nei panni dei soldati americani, inglesi, canadesi e polacchi, e lo farà