Pokémon Go, siete stati bannati da Niantic? Ecco cosa fare

Ecco cosa potete fare dopo aver ricevuto il ban permanente da Pokémon Go.

Guarda la galleria: Pokémon Go supera i 100 milioni di download Pokémon Go, come vedere se i server sono offline o instabili

Se non riuscite ad accedere a Pokémon Go c’è una buona probabilità che siete stati bannati da Niantic per non aver rispetto i Termini del Servizio. Da qualche giorno, infatti, l’azienda ha annunciato il pugno duro verso tutto gli utenti sorpresi a barare in qualsiasi modo, dall’utilizzo dei bot alle applicazioni che permettono di camuffare la posizione GPS del dispositivo, passando per qualunque app di terze parti che favoriscono l’utente in modo non regolare.

Niantic è stata chiara:

Dopo aver esaminato diverse segnalazioni di imbrogli, abbiamo cominciato a intraprendere una serie di azioni verso i giocatori che barano in Pokémon GO. Continueremo a chiudere gli account che mostrano segni evidenti di aver imbrogliato. La nostra priorità in Pokémon GO è fornire un’esperienza di gioco giusta, divertente e integra per tutti igiocatori. Se i nostri sistemi rivelano che stai imbrogliando, riceverai un’email che ti notificherà del blocco del tuo account.

Se avete ricevuto la comunicazione di Niantic e non riuscite più ad accedere al vostro account di Pokémon Go, sono soltanto due le cose che potete fare: segnalare la cosa a Niantic e, se davvero non avete imbrogliato, sperare che si sia trattato di un errore oppure aprire un nuovo account di Pokèmon Go e iniziare da capo l’avventura.

Se ritenete di aver fatto tutto nella massima correttezza non vi resta che collegarvi a questo indirizzo e compilare il modulo da inviare a Niantic, motivando il più possibile la vostra richiesta e sperare davvero che ci sia stato un errore.

Niantic precisa che tutte le segnalazioni verranno prese in considerazione, ma che l’account in questione deve essere considerato bannato fino a quando non si riceverà una replica da parte dell’azienda, che nel caso dei furbetti potrebbe non arrivare mai.

Pokémon Go, giocatore di New York riesce a completare il Pokédex

Ti potrebbe interessare
Guitar Hero 6: Activision fissa l’uscita per quest’autunno
Data di uscita Ps3 Xbox 360

Guitar Hero 6: Activision fissa l’uscita per quest’autunno

Activision ha appena annunciato l’uscita di Guitar Hero 6, fissandola per l’autunno di quest’anno. In più, oltre all’ennesimo capitolo della serie, poco dopo vedrà la luce pure il successore di DJ Hero. Ma vediamo cosa ha detto Thomas Tippl di Activision Blizzard durante l’incontro relativo agli incassi di questo primo quadrimestre.Guitar Hero rimane il leader

GTA: Chinatown Wars – prima recensione su Official Nintendo Magazine
Action Brevi

GTA: Chinatown Wars – prima recensione su Official Nintendo Magazine

Sul sito GoNintendo sono stati riportati i vari voti delle recensioni dei titoli per Wii e Nintendo DS che saranno presenti nel prossimo numero della rivista cartacea Official Nintendo Magazine.Come è possibile notare dall’elenco presente nella seconda parte del post, la prima recensione in assoluto di Grand Theft Auto: Chinatown Wars per Nintendo DS aggiudica

Don King alla corte di 2K Games
Brevi Sport Xbox 360

Don King alla corte di 2K Games

2K Games ha ingaggiato come testimonial per un nuovo gioco sulla boxe nientemeno che Don King, l’ex manager di Mike Tyson famoso nell’ambiente sia per le sue abilità che per il suo look stravagante.Gli sviluppatori del gioco, il cui nome sarà Don King presents: Prizefighter, saranno i Venom Games, già responsabili di Rocky, e le

Alone in the Gizmondo Shop
Hardware Opinioni Segnalazioni

Alone in the Gizmondo Shop

La cosa forse più triste dell’atroce fallimento commerciale chiamato Gizmondo, é che sembra la summa di tutte le sconfitte di console precendeti, solo sommate assieme e frullate molto velocemente. Gizmondo, é un bambino nato morto: già mesi prima della sua uscita erano in tanti gli scettici sull’effettiva potenzialità della console portatile sfigata per eccellenza. Noi