Wii U: nuovi indizi sul ritiro dal mercato della versione 8GB

Sempre più indizi fanno pensare che Nintendo cesserà la produzione della versione 8GB di Wii U

Qualche giorno fa vi avevamo riportato come la catena GameStop fosse intenzionata a non vendere più la versione Basic di Wii U dal prossimo 18 giugno. La motivazione non era chiara, e non lo è nemmeno adesso, ma un tassello importante si aggiunge al puzzle: anche la catena Best Buy smetterà di trattare Wii U Basic, che per intenderci è la versione più economica, con 8GB di storage.

In un apposita circolare interna della catena Best Buy, arrivata sulle pagine di Kotaku grazie a un dipendente della catena stessa, si avvisa il personale che già a partire da domani 10 giugno tutte le Wii U 8GB non ancora vendute saranno rimandate a Nintendo, e che nelle prossime settimane arriverà nei magazzini della catena una fornitura di Wii U Deluxe 32GB.

Potrebbe essere molto verosimile che dopo questo eventuale pensionamento di Wii U 8GB, Nintendo abbassi di 50€ il prezzo della versione Deluxe 32GB, portandolo proprio al livello dell'attuale prezzo che contraddistingue la versione 8GB.

Ricordiamo che storicamente la versione Basic di Wii U ha sempre venduto sensibilmente meno della meglio equipaggiata versione Deluxe da 32GB, e che in linea di massima le vendite di Wii U sono ancora molto al di sotto delle aspettative di Nintendo. Annunciare all'E3 2013 molti titoli appetibili e al tempo stesso tagliare 50€ dal prezzo della versione più venduta della console potrebbe essere proprio la mossa giusta per risollevare le sorti di questo poco fortunato Wii U.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: