Warner Bros. vuole comprare Codemasters

Continuano le fusioni e gli acquisti di grosse società nel settore videoludico. Stando ad un recente rumour, sembra che sarà Warner Bros. a fare la prossima mossa.Infatti, secondo un articolo di VG247, il colosso di Hollywood avrebbe intenzione di acquistare baracca e burattini accorpando Codemasters.E’ stato chiesto un commento sulla vicenda ad un rappresentante di


Continuano le fusioni e gli acquisti di grosse società nel settore videoludico. Stando ad un recente rumour, sembra che sarà Warner Bros. a fare la prossima mossa.

Infatti, secondo un articolo di VG247, il colosso di Hollywood avrebbe intenzione di acquistare baracca e burattini accorpando Codemasters.

E’ stato chiesto un commento sulla vicenda ad un rappresentante di Codemasters, che ha però risposto dicendo “qui va tutto bene“. Una risposta degna di un calciatore insomma, che non svela il futuro della casa sviluppatrice.

via | VG247

Ti potrebbe interessare
Alice: Madness Returns – trailer di lancio e nuove immagini di gioco
Action Pc Ps3

Alice: Madness Returns – trailer di lancio e nuove immagini di gioco

Mancano all’incirca due settimane alla commercializzazione di Alice: Madness Returns, ma per non farsi eclissare da tutte le notizie che inonderanno i siti del settore quando aprirà i battenti l’E3 2011 i ragazzi di Spicy Horse decidono intelligentemente di anticipare la diffusione del trailer di lancio (con immagini e bozzetti al seguito) della loro atipica

Super Smash Bros. Brawl in Europa l’1 giugno?
Picchiaduro

Super Smash Bros. Brawl in Europa l’1 giugno?

Mentre i ritardi di Super Smash Bros. Brawl affliggono un po’ tutte le sue versioni, in particolar modo quelle USA e Jap visto che in Europa non ne è stata ancora annunciata una data d’uscita ufficiale, alcune voci iniziano a serpeggiare nella rete proprio a proposito della versione del vecchio continente, per di più a

Castelvania: Curse of Darkness
Adventure Segnalazioni

Castelvania: Curse of Darkness

Secondo e ultimo gioco Ps2 basato sulla saga di Castelvania, Curse of Darkness dovrebbe segnare secondo le prime notizie un cambiamento rispetto al precedente (e abbastanza mediocre) Lament of Innocence. Maggiori elementi RPG, soprattutto. Quello che per ora vedo é un buon livello delle texture dei personaggi e un’interfaccia profondamente retrò a base di pixel.