Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): la recensione

Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): la recensioneGrazie agli innovativi controlli garantiti dal piccolo gioiello di casa Nintendo, la serie calcistica targata Konami torna finalmente ad incantare e stupire la vasta utenza del Wii ad un anno esatto dal suo approdo sulle candide rive della regina della console war.

Provando ad accantonare la giocabilità classica che ha fatto diventare Pro Evolution Soccer una sorta di "religione" con tanto di adepti particolarmente inclini al fanatismo del dribbling, i ragazzi della casa di sviluppo nipponica evitano di riprenderne le "liturgie" per cercare di riconquistare, dopo anni ed anni, lo scettro dell'Innovazione videoludico-calcistica.

Nella speranza di ritrovarvi anche dopo la pausa, andiamo allora a bordo campo per scoprire, col puntiglio e la sfacciataggine del più becero cronista sportivo d'assalto, l'innovativa casacca cucita addosso a Pro Evolution Soccer 2009 prima del suo ingresso nel verde prato di Nintendo Wii.

IL PASSATO? ORMAI È PASSATO


Iniziata nel 1997 con International Superstar Soccer 64, la fortunata avventura di Konami nel regno delle simulazioni calcistiche è andata perfezionandosi a piccoli passi, fino ad arrivare alla famosa formula di gioco che accompagna i vari capitoli di Pro Evolution Soccer susseguitisi in quest'ultima decade.

Ora, converrete certamente con noi nel pensare che gettarsi nell'analisi spicciola della giocabilità classica di PES è praticamente inutile: tutti i pessettari DOC hanno ben presenti quelli che sono i limiti strutturali e le qualità del loro "sport digitale" preferito. Proviamo allora a fare una sorta di esercizio psicologico, scrolliamoci idealmente di dosso qualsiasi tipo di preconcetto ed andiamo ad osservare nel dettaglio ciò che PES 2009, e solo PES 2009, ha da offrire al Wii e alla sua utenza.

Collocandosi temporalmente ad un anno di distanza dal suo diretto predecessore, questo secondo capitolo concepito espressamente per rispondere ai peculiari comandi della console Nintendo sposta in avanti i paletti che delimitavano la giocabilità abbozzata nel 2008 con Pro Evolution Soccer 2008, proseguendone perciò il rivoluzionario lavoro sia sulla componente tecnica che tattica.

Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini

MESSI, PITAGORA E ORONZO CANÀ

L'evoluzione e la spinta innovatrice racchiuse all'interno di PES 2009 nella sua versione per Nintendo Wii portano finalmente il calcio ad essere un diretto ed attivo protagonista di questa generazione videoludica: è proprio questo il punto di forza di un prodotto complesso, profondo e totalmente diverso da tutto ciò che ci si aspetterebbe da un brand calcistico così rinomato e dolentemente "autocelebrativo".

Tra le caratteristiche più importanti di questa rinnovata giocabilità c'è senza dubbio l'incredibile sforzo fatto da Konami nel coniugare questa rivoluzione (in atto ormai da un anno su Wii), con l'anima conservatrice dei capitoli per le altre piattaforme: proprio per questo, e per avvicinare quanti più utenti possibili, si è scelto di introdurre il supporto al Classic Controller, attraverso il quale il passaggio dalla giocabilità classica a quella immensamente più tattica dei capitoli di PES per Wii potrà essere decisamente più graduale e meno traumatico.

Continuando ad abbracciare gioiosamente le meccaniche di gioco degli strategici in tempo reale, infatti, PES 2009 risulta immediato ed avvincente solo ed esclusivamente dopo aver assimilato diligentemente ore ed ore di tutorial introduttivi: come nel calcio reale, quindi, non basterà il puro e semplice talento per avere la meglio sull'avversario, ma bisognerà entrare letteralmente in simbiosi con l'accoppiata Wiimote+Nunchuk.

Proprio per questo i ragazzi della casa di sviluppo giapponese, nella lunga fase di lavorazione, hanno preferito concentrarsi quasi esclusivamente sul miglioramento del concept di gioco visto per la prima volta lo scorso anno sulla console Nintendo: grazie a dei semplici accorgimenti sul raddoppio e sull'anticipo della palla durante le fasi d'attacco dell'avversario, ad esempio, si è riusciti a chiudere l'immensa falla che rendeva caotica e sconclusionata qualsiasi impostazione tattica della difesa.

Anche le possibilità di fraseggio a metà campo sono state aumentate grazie all'aggiunta di poche ma importanti movenze da far fare ai propri calciatori virtuali (come ad esempio gli scambi veloci), così come la già collaudata fase d'attacco è stata raffinata con la possibilità di poter indirizzare meglio il tiro nella porta avversaria, sia dalla corta che dalla lunga distanza: tutti coloro che avevano nostalgia dell'ormai leggendaria iper-velocità di gioco dei Pro Evolution classici, come abbiamo accennato in precedenza, potranno sempre impugnare un Classic Controller e dare sfogo alla loro nostalgica voglia di azioni adrenaliniche ed immediate.

Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini

MULTIPLAYER

Ad accompagnare una modalità multigiocatore classica, tra l'altro identica a quella vista lo scorso anno nel precedente capitolo di PES per Wii, la versione 2009 di questa atipica simulazione calcistica targata Konami vede sbocciare come fiori primaverili tutta una serie di opzioni cooperative prima assenti, in un crescendo che arriva fino a delle fantasmagoriche partite in 4 contro 4 online su due console (da giocare rigorosamente su schermi medio-grandi, data la spropositata mole di puntatori visualizzati)

Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini

GRAFICA E SONORO

Il mero comparto grafico di Pro Evolution Soccer 2009 nella sua incarnazione per Nintendo Wii è la copia pressochè spudorata del capitolo concepito per PlayStation 2: nonostante la differenza d'età delle due piattaforme faccia gridare vendetta a tutti i possessori di Wii, in mancanza di un prepotente abisso tecnologico a dividere le due console ci limitiamo a vedere il tutto come l'ennesima testimonianza della scelta intrapresa da Konami nel concentrarsi soprattutto sulla componente ludica, affidandosi così al più che collaudato impianto tecnico sorto sulle fondamenta della pluri-acclamata console Sony. Da rimarcare è onoltre lo sforzo profuso dai programmatori nell'arricchire il roster delle squadre di club su licenza ufficiale, le quali potranno finalmente scontrarsi per la prima volta in una competizione carismatica ed importante come la Champions League.

Anche il comparto audio è stato concepito per svolgere il suo compito senza particolari velleità artistiche e/o videoludiche, e tra un coro, una martellante colonna sonora all'interno dei menù di gioco, e una bordata di fischi che parte in direzione dell'arbitro ad ogni fallo non correttamente sanzionato, tutto scivola via con relativa onestà.

Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini

COMMENTO FINALE

Escludendo unicamente le considerazioni sull'evoluzione grafica e lasciando ad altri il compito di lavorare (e tanto) in tal senso, Pro Evolution Soccer conferma la predilezione assoluta per la piccola console Nintendo, che era ed è l'unica via che Konami poteva prendere per far fare a PES il tanto atteso salto di qualità.

Tale rivoluzione copernicana passa attraverso una giocabilità unica, servendosene per dare forma e sostanza ad un immenso arcipelago di novità stilistiche e tecniche. È proprio in funzione di questo gigantesco volano, che le idee lasciate nel cassetto in questi anni riescono ad uscire arricchendo un prodotto nato proprio per rispondere a tali istanze: la modalità "Champions Road", che estende gli orizzonti tattico-manageriali oltre i limiti del campo da gioco, ne è un esempio più che lampante.

Per tutti i motivi snocciolati in questa recensione, e per il coraggioso sforzo di Konami nel donare alla sua amata serie calcistica un livello simulativo ancora più elevato, consigliamo l'acquisto di Pro Evolution Soccer 2009 a tutti gli utenti dell'universo pessettaro di Nintendo Wii, siano essi appartenenti alla dottrina classica o alla frangia seguace del nuovo corso strategico, dato che entrambi potranno contare sulle sacre reliquie del Classic Controller da una parte, e sull'accoppiata Wiimote+Nunchuk dall'altra.

Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): galleria immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini
Pro Evolution Soccer 2009 (Wii): nuove immagini

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: