Steam, prestare giochi potrebbe essere possibile a breve

I giochi comprati su Steam potrebbero essere prestati proprio come nella realtà: lo dice un pezzo di codice della nuova beta del client.

Prestare giochi su Steam, almeno per ora, non è possibile: dopo aver comprato un titolo dal catalogo, questo rimane indissolubilmente legato al proprio account. A breve, la situazione potrebbe cambiare, o almeno questo è quello che porta a pensare l'ultima beta del client di Steam, spulciata dall'utente Grief.exe su NeoGAF.

Nel dettaglio, 3 righe di codice mostrerebbero la nuova funzionalità di prestito in Steam, mostrando le label dei messaggi riguardanti quella che viene chiamata "Shared game library", vale a dire libreria dei giochi condivisi:

"SteamUI_JoinDialog_SharedLicense_Title" "Shared game library"
"SteamUI_JoinDialog_SharedLicenseLocked_OwnerText" "Just so you know, your games are currently in use by %borrower%. Playing now will send %borrower% a notice that it's time to quit."
"SteamUI_JoinDialog_SharedLicenseLocked_BorrowerText" "This shared game is currently unavailable. Please try again later or buy this game for your own library."

Secondo quanto si legge, i possessori di giochi su Steam potrebbero avere la possibilità di prestare un titolo a un proprio amico, il quale potrebbe giocare sul proprio PC usando il proprio account. Impossibile l'uso in contemporanea, con la possibilità per chi possiede il gioco d'inviare un "gentile invito" di smettere di utilizzarlo a chi lo ha in prestito.

Xbox One e la sua condivisione hanno fatto scuola? Sicuramente presto per dirlo, ma la notizia di oggi sembra comunque il segno che qualcosa in casa Valve sta bollendo in pentola.

Via | Kotaku.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: