Marvel VS Capcom 2: comparazione dei filtri grafici

Brutte notizie per chi sta aspettando Marvel VS Capcom 2: il porting infatti non godrà di un pieno supporto all’alta definizione, ma avrà solamente dei filtri grafici per i personaggi.Il producer Rey Jimenez ha mostrato anche delle immagini per confrontare le immagini con e senza filtri, che saranno comunque opzionabili nel gioco.I filtri selezionabili saranno:


Brutte notizie per chi sta aspettando Marvel VS Capcom 2: il porting infatti non godrà di un pieno supporto all’alta definizione, ma avrà solamente dei filtri grafici per i personaggi.

Il producer Rey Jimenez ha mostrato anche delle immagini per confrontare le immagini con e senza filtri, che saranno comunque opzionabili nel gioco.

I filtri selezionabili saranno: Classic (niente filtro, gioco originale), Smooth (basato sul filtro 2x Bilinear) e Crisp (basato sul filtro 3x Bilinear e successivamente ottimizzato).

via | Joystiq

Filtri grafici
Filtri grafici Filtri grafici Filtri grafici

Ti potrebbe interessare
Xbox 360 compie 5 anni in Europa
Curiosità Xbox 360

Xbox 360 compie 5 anni in Europa

Cinque anni fa, il 2 dicembre 2005, Xbox 360 veniva lanciata da Microsoft in Europa, a breve distanza dall’approdo della console sul mercato nordamericano avvenuto pochi giorni prima, il 22 novembre dello scorso anno.L’arrivo di Xbox 360 seguiva l’esperienza di Microsoft maturata con la prima Xbox, il quale ciclo di vita fu di soli tre

Gears of War 2: Dark Corners – la recensione
Action Contenuti Aggiuntivi Xbox 360

Gears of War 2: Dark Corners – la recensione

Gli appassionati di Gears of War 2 non possono certo lamentarsi in quanto a contenuti scaricabili realizzati per il loro gioco preferito. Dark Corners è solo l’ultimo della serie di extra realizzati dai programmatori e messi a disposizione sul marketplace di Xbox Live, ovviamente al prezzo ormai quasi standard di 1200 Microsoft Points. Seguendo la

Videogiochi per scimmie
Segnalazioni Varie

Videogiochi per scimmie

Scimmioni protagonisti allo zoo di Atlanta, dove un’equipe di scienziati ha inaugurato un esperimento molto particolare. Attraverso un touch screen, due orangi di Sumatra vengono fatti giocare a dei videogame sviluppati da IBM attraverso un monitor con touch screen, inserito in una struttura che ricorda un albero. Lo scopo del gioco è associare al volto