Ninja Gaiden Sigma 2: prime immagini, artwork e dettagli

Ninja Gaiden 2 Sigma, entrato prepotentemente nella lista dei desideri di moltissimi utenti PlayStation 3, comincia a mostrarsi con una serie di immagini e artwork. E non solo: grazie a Famitsu sono trapelati anche alcuni dettagli succulenti. Innanzitutto, come è facilmente intuibile dall’immagine di apertura, Ayane tornerà come personaggio giocabile, facendo contenti tutti i fan



Ninja Gaiden 2 Sigma, entrato prepotentemente nella lista dei desideri di moltissimi utenti PlayStation 3, comincia a mostrarsi con una serie di immagini e artwork. E non solo: grazie a Famitsu sono trapelati anche alcuni dettagli succulenti.

Innanzitutto, come è facilmente intuibile dall’immagine di apertura, Ayane tornerà come personaggio giocabile, facendo contenti tutti i fan della serie Dead or Alive. Per l’occasione, inoltre, si dovrebbe contare su un comparto grafico leggermente superiore all’originale (720p reale o 1080p), ma al contrario di quanto detto per Ayane questa notizia non è stata confermata ufficialmente.

Rifacimento di Ninja Gaiden II, originariamente esclusiva Xbox 360, Ninja Gaiden Sigma 2 arriverà in Giappone e Nord America questo autunno, mentre in Europa dovremo aspettare fino a una data non precisata.

Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2
Ninja Gaiden Sigma 2

Ti potrebbe interessare
GSC Game World ottiene la certificazione Xbox 360
Brevi First Person Shooter Pc

GSC Game World ottiene la certificazione Xbox 360

I GSC Game World, sviluppatori russi conosciuti per la realizzazione di S.T.A.L.K.E.R., hanno annunciato di aver ricevuto da Microsoft la certificazione ufficiale da sviluppatori Xbox 360. Sergiy Grygorovych, CEO della società, ha commentato la notizia sottolineando il grande risultato per un team indipendente di nazionalità russa quale è GSC, dichiarando inoltre che il vecchio sogno