Capcom: nuovi giochi annunciati al lancio di Resident Evil 5

Dalle pagine del proprio blog Capcom ha offerto i dettagli del party di lancio di Resident Evil 5, programmato per il prossimo 13 marzo (giorno d’uscita del gioco) in quel di Union Square a San Francisco.Al di là di tutte le trovate promozionali per pubblicizzare come si deve l’uscita del quinto capitolo della serie survival

Dalle pagine del proprio blog Capcom ha offerto i dettagli del party di lancio di Resident Evil 5, programmato per il prossimo 13 marzo (giorno d’uscita del gioco) in quel di Union Square a San Francisco.

Al di là di tutte le trovate promozionali per pubblicizzare come si deve l’uscita del quinto capitolo della serie survival horror, ad attirare l’attenzione all’interno del post è la notizia che ci saranno annunci di nuovi giochi durante l’evento.

Le speculazioni sono subito ovviamente dilagate per la rete, anche grazie alle recenti parole del publisher dedicate ai possessori di Nintendo Wii remake? Gioco nuovo di zecca? Segnatevi la data perché tra pochi giorni lo sapremo!

Ricordiamo che Resident Evil 5 è in uscita per PlayStation 3 e Xbox 360.

via | CVG

Ti potrebbe interessare
Gioventù bruciata: i concept art delle Sorelline di BioShock 2
Brevi

Gioventù bruciata: i concept art delle Sorelline di BioShock 2

In questa breve serie di artwork potete ammirare i concept art per la creazione delle Sorelline (Little Sisters per gli anglomani) che incontreremo in BioShock 2.Le immagini testimoniano come troppo Adam faccia effettivamente male a queste povere creature…BioShock 2 arriverà il 30 ottobre su PC, PS3 e 360.BioShock 2 – concept art delle Sorelline

Microsoft e Nintendo bacchettate da Greenpeace
Hardware Ps3 Segnalazioni

Microsoft e Nintendo bacchettate da Greenpeace

Greenpeace ha aggiornato la sua tabella dei voti alle aziende dell’High-Tech relativi al rispetto ambientale, utilizzando parametri più severi del solito. La classifica tiene conto dell’emissione di gas serra in fase di produzione, utilizzando i parametri del protocollo di Kyoto.Restringendo il campo alle ditte che a noi videogiocatori interessano di più, impossibile non notare l’ultimo