Microsoft manda definitivamente in pensione la prima Xbox

“Dal 2 marzo non saranno più disponibili i servizi di riparazione per ogni sistema Xbox originale la cui garanzia è scaduta. Ogni altro supporto tecnico, documento o contenuto, tuttavia, sarà ancora a disposizione dei nostri clienti. Anche se Microsoft ha concluso i servizi di riparazione per l’Xbox originale, coloro che posseggono ancora una Xbox in


“Dal 2 marzo non saranno più disponibili i servizi di riparazione per ogni sistema Xbox originale la cui garanzia è scaduta. Ogni altro supporto tecnico, documento o contenuto, tuttavia, sarà ancora a disposizione dei nostri clienti. Anche se Microsoft ha concluso i servizi di riparazione per l’Xbox originale, coloro che posseggono ancora una Xbox in garanzia potranno usufruire di un programma di aggiornamento e supporto per la console”

Il comunicato ufficiale della casa di Redmond, apparso sulle pagine di Xbox.com, non lascia adito a dubbi e sancisce definitivamente la cessazione di qualsiasi tipo di supporto “concreto” alla prima console Microsoft a distanza di 7 anni dalla commercializzazione su tutti i maggiori mercati videoludici.

Similarmente a quanto accaduto con il programma di distribuzione di hard disk da 20Gb a tutti coloro che hanno acquistato una Xbox 360 Arcade in concomitanza con l’uscita della New Xbox Experience, però, Microsoft ha annunciato il lancio di un nuovo programma agevolato per creare una via preferenziale per l’acquisto di una Xbox 360 da parte di tutti coloro che ancora non hanno compiuto il “salto generazionale” ed hanno una “vecchia” Xbox ancora in garanzia.

Oltre che a dare l’addio alla vecchia e cara Xbox, quindi, rimaniamo in attesa di scoprire i dettagli della promozione che in quel di Redmond stanno mettendo a punto per aiutare gli ultimi indecisi ad attraversare gioiosamente l’oceano videoludico ed approdare finalmente nella next-gen a stelle e strisce.

Ti potrebbe interessare
Catherine: Atlus ci fornisce i primi dettagli
Action Ps3 Survival Horror

Catherine: Atlus ci fornisce i primi dettagli

Con tanto di trombe squillanti vi abbiamo messo al corrente, appena due giorni fa, dell’esistenza di un titolo di nome di Catherine. Di cosa si tratta? Bene, Catherine altro non è che il primo contatto diretto di Atlus (e del Team Persona nello specifico) con le console HD, ossia PlayStation 3 e Xbox 360. Niente

Intervista all’ex-presidente di Sega of America
Senza categoria

Intervista all’ex-presidente di Sega of America

Lunga e interessante intervista a Tom Kalinske, ex-presidente di Sega of America, che permette di far luce su molti degli eventi dell’era 16 bit: la competizione con Nintendo, le divergenze con la sede giapponese, la partnership proposta da Sony e gli errori compiuti con Sega Cd, 32x e[…]