Anche Activision apre ai giocatori casual

L’espansione verticale dovuta alla fusione tra Activision e Blizzard, oltre al successo strepitoso delle vendite successive a tale evento, hanno portato infine il nuovo colosso dell’intrattenimento videoludico alla creazione di “Fun4All“, una sotto-sezione dedicata interamente allo sviluppo di proprietà intellettuali legate allo sconfinato mercato dei videogiocatori “generici” che offre attualmente Nintendo Wii. Davvero tanti i


L’espansione verticale dovuta alla fusione tra Activision e Blizzard, oltre al successo strepitoso delle vendite successive a tale evento, hanno portato infine il nuovo colosso dell’intrattenimento videoludico alla creazione di “Fun4All“, una sotto-sezione dedicata interamente allo sviluppo di proprietà intellettuali legate allo sconfinato mercato dei videogiocatori “generici” che offre attualmente Nintendo Wii.

Davvero tanti i titoli in sviluppo per l’equivalente Activision di EA Casual: a partire dai titoli sportivi come Little League World Series Baseball o World Championship Sports, passando per Pirates: Hunt for Blackbeard’s Booty, Monkey Mischief o Block Party, si finisce col reincontrare di nuovo un titolo ultra-storico come Pitfall, per soddisfare le esigenze dei nuovi giocatori ma strizzando l’occhio a tutti coloro che hanno imparato a maneggiare un joypad oramai da decenni.

Data la mole industriale di nuove proprietà intellettuali in sviluppo per la nuova sotto-sezione “Fun4All” di Activision Blizzard, non mancheremo di darvi ulteriori novità al riguardo quando se ne presenterà l’occasione.

Ti potrebbe interessare
Microsoft risponde alle accuse di omofobia
Brevi Varie

Microsoft risponde alle accuse di omofobia

Pochi giorni fa, una ragazza (il cui nickname su Xbox Live è Theresa) si è vista bannare a vita dalla piattaforma online della console Microsoft solamente per aver dichiarato apertamente la propria omosessualità nella descrizione del proprio account: naturalmente l’evento ha portato la “Gay and Lesbian Alliance Against Defamation” (GLAAD) a chiedere lumi alla multinazionale

Fallout 3: ecco i primi contenuti aggiuntivi
Contenuti Aggiuntivi Pc Ps3

Fallout 3: ecco i primi contenuti aggiuntivi

Bethesda Softworks ha presentato i primi contenuti aggiuntivi per Fallout 3: un’espansione chiamata Operation Anchorage, che verrà proposta ad un prezzo di 800 Punti Microsoft (circa 10€). Operation Anchorage sarà una missione giocabile a qualsiasi livello di esperienza e basata principalmente su meccaniche stealth. Il giocatore sarà chiamato a penetrare in una base segreta cinese

Classifica hardware giapponese 9-15/07
Senza categoria

Classifica hardware giapponese 9-15/07

Consueto appuntamento con la classifica di vendite hardware giapponese, che ancora una volta non si smentisce, facendo registrare solo variazioni poco significative, e mantenendo le posizioni praticamente identiche ormai da settimane e settimane. PlayStation 3 non ce la fa a prendere PS2, Xbox 360[…]