Più giochi su Wii da parte di EA grazie ai bassi costi

John Riccitiello, CEO di Electronic Arts, ha fatto sapere che la società californiana punterà in futuro molto di più sui titoli destinati su Nintendo Wii. Dead Space quindi non sarà l’unico e questo perchè, stando alle parole di Riccitiello, sviluppare giochi per Wii costa meno e in un momento di crisi come questo è l’ideale.


John Riccitiello, CEO di Electronic Arts, ha fatto sapere che la società californiana punterà in futuro molto di più sui titoli destinati su Nintendo Wii.

Dead Space quindi non sarà l’unico e questo perchè, stando alle parole di Riccitiello, sviluppare giochi per Wii costa meno e in un momento di crisi come questo è l’ideale.

Il costo sarebbe addirittura di un quarto inferiore ad un titolo per PlayStation 3 o Xbox 360. Il dubbio però si crea sulle aspettative di vendita, dato che sono stati pochi i titoli su Nintendo Wii a vendere tanto, rispetto alla concorrenza.

via | Gamasutra

Ti potrebbe interessare
[CES 2010] Mass Effect 2: nuovi filmati di gioco
Pc RPG Sparatutto

[CES 2010] Mass Effect 2: nuovi filmati di gioco

Grazie a GameTrailers possiamo dare uno sguardo ad alcuni filmati di Mass Effect 2 ripresi durante il CES 2010 di Las Vegas. I video presenti dopo la pausa mostrano in particolare il comandante Shepard durante alcune sessioni di gioco decisamente ricche d’azione, che evidenziano ancora di più il lato “sparatutto” del fantascientifico RPG targato Bioware.

Alan Wake: a quanto pare poteva essere rilasciato molto prima
Action Pc Varie

Alan Wake: a quanto pare poteva essere rilasciato molto prima

Matias Mylllyrinne di Remedy ha dichiarato che il pluriposticipato Alan Wake sarebbe potuto uscire molto prima. Il punto è che il loro titolo non è ancora uscito, ecco perché il portavoce della compagnia ha dovuto quantomeno tentare di dare una spiegazione a riguardo. Il suo intervento si può sostanzialmente riassumere in poche parole. La loro

PlayStation 3: ok il calo di prezzo, ma un reward pack?
Ps3 Varie

PlayStation 3: ok il calo di prezzo, ma un reward pack?

Il giorno 14 marzo 2002 Microsoft lanciò Xbox in Europa a 479€, per poi abbassare il prezzo a 299€ il successivo 26 aprile, a causa delle vendite poco soddisfacenti. Subito gli utenti che avevano acquistato la console al lancio insorsero, ma Microsoft aveva già programmato il “Reward Pack”: chiunque avesse speso 479€ per Xbox aveva