Resident Evil 5: la demo in esclusiva su Xbox Live per una settimana

I possessori di Xbox 360 di tutto il mondo dovranno aspettare meno degli altri per provare Resident Evil 5, visto che Capcom e Microsoft hanno annunciato che a partire dal 26 gennaio per una settimana sarà disponibile la demo del gioco in esclusiva su Xbox Live. Ambientata in due dei primi livelli del nuovo capitolo


I possessori di Xbox 360 di tutto il mondo dovranno aspettare meno degli altri per provare Resident Evil 5, visto che Capcom e Microsoft hanno annunciato che a partire dal 26 gennaio per una settimana sarà disponibile la demo del gioco in esclusiva su Xbox Live.

Ambientata in due dei primi livelli del nuovo capitolo della serie survival horror, la demo darà anche la possibilità di provare le modalità cooperative, disponibili in singolo con l’aiuto della CPU, due persone in split screen sulla stessa console e online: l’interpretazione che diamo all’esclusiva è che dopo la settimana la demo sarà disponibile anche su PlayStation Network, così come riporta anche PS3Fanboy.

Ricordiamo che Resident Evil 5 arriverà a spaventarci nuovamente a partire dal 13 marzo, su PlayStation 3 e Xbox 360.

Ti potrebbe interessare
Batman: Arkham Asylum – i requisiti della versione PC
Action Pc Ps3

Batman: Arkham Asylum – i requisiti della versione PC

Batman: Arkham Asylum fa gola a tutti, ma gli utenti PC devono fare i conti con la propria configurazione hardware. Eidos viene loro incontro rilasciando i requisiti di sistema ufficiali. Requisiti minimi: CPU: Intel single core 3 Ghz o AMD equivalente Memoria: XP = 1 GB, Vista = 2GB Scheda Video: Shader Model 3 NVidia

Nintendo potrebbe arrivare per prima nella prossima generazione
Hardware Varie

Nintendo potrebbe arrivare per prima nella prossima generazione

Secondo alcuni analisti, il primo colpo della prossima generazione potrebbe essere sparato da Nintendo, che nella generazione attuale è arrivata un anno dopo Microsoft. Stando alle indiscrezioni, probabilmente errate (si spera), la nuova console di Nintendo non sarà altro che un aggiornamento dell’attuale Wii, con in più la capacità di riprodurre DVD (intesi come DVD