Ministro inglese promuove i videogiochi: favoriscono l’apprendimento

Andando completamente controcorrente rispetto a quanto dichiarato dai suoi colleghi politici (non solo del suo stesso Paese), il Ministro britannico dello Sviluppo digitale e dell’Amministrazione Pubblica, l’onorevole Tom Watson, ha espresso commenti entusiastici sull’intero settore videoludico e sulla capacità che ha questo medium di veicolare profondi insegnamenti ai più giovani:“Penso semplicemente che giocare ai videogiochi


Andando completamente controcorrente rispetto a quanto dichiarato dai suoi colleghi politici (non solo del suo stesso Paese), il Ministro britannico dello Sviluppo digitale e dell’Amministrazione Pubblica, l’onorevole Tom Watson, ha espresso commenti entusiastici sull’intero settore videoludico e sulla capacità che ha questo medium di veicolare profondi insegnamenti ai più giovani:

“Penso semplicemente che giocare ai videogiochi sia una buona cosa. Preferisco che mio figlio giochi col suo Wii piuttosto che vederlo passare la giornata a subire la televisione. Molti giochi sono educativi. Ti fanno pensare e concentrare inoltre ti mettono alla prova e ti fanno migliorare. Cinquecento anni fa un mezzo che ti avesse permesso queste cose sarebbe stato qualificato come arte. Mio figlio a tre anni ha imparato a contare grazie ad un videogioco dei Teletubbies ed un suo amico, all’età di otto, capì come ottenere il bronzo, mescolando rame e stagno, dopo aver giocato a Runequest.”

Ringraziamo l’onorevole Watson per l’appoggio che ha deciso di dare in maniera ufficiale all’intrattenimento videoludico come forma d’arte… ed evitiamo di forzare ogni qualsivoglia paragone con la nostra classe politico-dirigenziale (soprattutto in merito alle dichiarazioni sui videogiochi che andrebbero preferiti… alla televisione!).

via | The Mirror

Ti potrebbe interessare
Dragon Age: in produzione fan film da “zero dollari”
Pc Ps3 RPG

Dragon Age: in produzione fan film da “zero dollari”

Leo Kei Angelos è un aspirante regista con la passione per Dragon Age. Non potendo contare su milioni e milioni di dollari per produrre il proprio film, ha deciso di realizzare comunque un piccolo tributo alla serie di BioWare, creando un fan film da “zero dollari”.Quella che vedete qui sopra è una piccola anteprima del

Batman: Arkham Asylum non avrà il multiplayer – nuovo trailer con Joker
Action Pc Ps3

Batman: Arkham Asylum non avrà il multiplayer – nuovo trailer con Joker

Gli sviluppatori Rocksteady hanno confermato dalle pagine di Joystiq che Batman: Arkham Asylum non offrirà nessuna forma di multiplayer, poiché è pensato come “un’esperienza dove ci si focalizza nell’essere Batman” (leggi: per implementare una modalità multigiocatore ben fatta dovrebbero rinviare ulteriormente il gioco).A compensare arriva però un nuovo video che mostra un Joker sempre più