The Chronicles of Riddick: Assault on Dark Athena – nuovi dettagli

Intervistati da CVG, gli sviluppatori di The Chronicles of Riddick: Assault on Dark Athena hanno rivelato nuovi dettagli sul loro sparatutto in soggettiva, rifacimento ampliato dell’apprezzatissimo Escape from Butcher Bay. Le aggiunte rispetto al titolo orginale sono talmente consistenti da poter costituire un gioco a parte La longevità totale della campagna single player supererà le



Intervistati da CVG, gli sviluppatori di The Chronicles of Riddick: Assault on Dark Athena hanno rivelato nuovi dettagli sul loro sparatutto in soggettiva, rifacimento ampliato dell’apprezzatissimo Escape from Butcher Bay.

  • Le aggiunte rispetto al titolo orginale sono talmente consistenti da poter costituire un gioco a parte
  • La longevità totale della campagna single player supererà le 20 ore
  • La modalità multiplayer è in fase di sviluppo da molto tempo e ad essa sono stati dedicati molto tempo e risorse
  • L’intelligenza artificiale sarà nettamente migliore rispetto al gioco originale
  • Continua dopo la pausa.

  • Saranno presenti gli obiettivi sbloccabili (anche su PS3)
  • Le meccaninche di gioco sono perfezionate ma molto simili a quanto già visto con Butcher Bay
  • Gli sviluppatori hanno inoltre rivelato che Vin Diesel è “un po’ nerd” e passa moltissimo tempo con i videogiochi

The Chronicles of Riddick: Assault on Dark Athena arriverà nei negozi nel mese di marzo 2009.

Ti potrebbe interessare
Worms: Battle Islands – trailer di debutto
Video e Trailer

Worms: Battle Islands – trailer di debutto

Team17 ha pubblicato il trailer di debutto per Worms: Battle Islands, titolo originariamente previso solo per WiiWare ma poi “promosso” a titolo Wii e, nel futuro prossimo, PSP.Nel gioco troveremo 30 missioni di campagna single-player, 30 sfide puzzle, 40 diverse armi e cinque diverse modalità multiplayer tutte giocabili online. Ci sarà anche un nuovissimo editor

PlayStation 3 in attivo dal 2009
Mercato Ps3

PlayStation 3 in attivo dal 2009

I costi di produzione si riducono, e pare che nel 2009 PlayStation 3 potrà finalmente cominciare a far entrare i primi guadagni nelle casse di Sony.Se infatti nel 2006 la produzione di una singola console costava ben 840$, con una perdita di oltre 200$ per unità, sembra che questi costi si siano ridotti drasticamente fino