Le schede R4 non sono compatibili con il nuovo DSi

Veniamo a sapere dal sito MCV che la famosa scheda R4, il dispositivo che permette l’utilizzo di copie back up dei titoli per DS, non funziona sul nuovo modello DSi.Dopo queste prime voci di corridoio è arrivata puntualmente la conferma di Nintendo che ha annunciato ufficialmente l’incompatibilità del DSi con tale scheda. E’ quindi arrivata


Veniamo a sapere dal sito MCV che la famosa scheda R4, il dispositivo che permette l’utilizzo di copie back up dei titoli per DS, non funziona sul nuovo modello DSi.

Dopo queste prime voci di corridoio è arrivata puntualmente la conferma di Nintendo che ha annunciato ufficialmente l’incompatibilità del DSi con tale scheda. E’ quindi arrivata la svolta della grande N contro la pirateria, anche se supponiamo che la scena homebrew riuscirà come sempre in qualche modo ad aggirare il problema proponendo una valida alternativa.

Inoltre ricordiamo che il Nintendo DSi sarà in parte region-locked, ossia i nuovi titoli pensati appositamente per il nuovo modello (soprattutto quelli scaricabili dal DSi Shop) non potranno essere usati sulle console di diverse regioni territoriali.

via | MCV

Ti potrebbe interessare
Yakuza 4: 40 nuove immagini
Action Ps3 Screenshot

Yakuza 4: 40 nuove immagini

Altro giro, altra corsa: dopo gli splendidi primi piani dei protagonisti di Yakuza 4 datici in pasto l’altro giorno da SEGA, quest’oggi la storica multinazionale di Tokyo torna ad approfittare del TGS 2010 per regalarci una nuova serie di immagini di gioco.Come ormai da tradizione per questa meravigliosa saga orientale, torneremo a vivere le appassionanti

Infogrames vuole tutte le quote Atari
Brevi Varie

Infogrames vuole tutte le quote Atari

Infogrames, che ha l’arduo compito di risanare il disastroso bilancio di Atari, ha ben pensato di comprare in blocco tutte le azioni della gloriosa azienda al prezzo di 1,68$ per ogni azione.Già azionista di maggioranza di Atari, Infogrames crede molto nel progetto, come spiega il neo presidente Phil Harrison: «Atari rappresenta attualmente la migliore opportunità