In Inghilterra un'accademia sui videogiochi


Il Consiglio Cittadino di Liverpool, in Inghilterra, sta discutendo di un progetto per costruire un'accademia di giochi per il computer, in città.

Da notare che la città è la sede di Sony Computer Liverpool e di Bizarre Creations, con oltre 1500 sviluppatori al lavoro nel settore videoludico.

Il consigliere Gary Millar si auspica che l'accademia diventi il fulcro per potenziali sviluppatori futuri e che le agevolazioni fiscali aiutino molto il settore.

Tutto questo ci fa tornare in mente, come sempre, l'assoluta arretratezza culturale videoludica presente in Italia, dove attualmente il videogioco viene ancora visto come un "giocattolo per bambini".

via | Liverpool Daily Post

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: