Harmonix: possibile un futuro senza console per i giochi musicali


Previsioni, nient'altro che previsioni al momento. E come potrebbe essere diversamente? Stando infatti a quanto dichiarato da Josh Randall, direttore creativo in Harmonix, i giochi musicali potrebbero non avere bisogno di alcuna console in futuro.

Come sarà possibile tutto ciò? Semplice: lo strumento interessato conterrà tutti i brani, dopodiché basterà collegarlo ad un qualsiasi televisore. A conclusione del suo intervento, Randall dichiara di essere sicuro "che questo genere di titoli comincerà a muoversi verso strani sentieri che nessuno fino ad ora ha immaginato".

Oggigiorno risulta quanto mai difficile restare increduli quando si tratta di simili argomenti, tanto più che una cosa del genere sarebbe già ampiamente alla portata. Resta da chiedersi (e con questa concludiamo pure noi): se c'era da lamentarsi prima, cosa diranno i detrattori di questa tipologia di giochi riguardo una simile svolta?

via | GamesIndustry

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: