Pachter: un errore i prezzi alti delle console, tagli in arrivo

Michael Pachter

L'ormai famoso analista di Wedbush Morgan, Michael Pachter, ha anticipato i dati del mercato videoludico statunitense di giugno, prevedendo un ulteriore calo nelle vendite colpa a suo dire dei prezzi delle console, mantenuti troppo alti nel tempo dai loro produttori.

Le basse vendite dei giochi sarebbero quindi non imputabili alla poca qualità delle proposte ma a un errore strategico dei creatori delle varie piattaforme.

Il declino delle vendite combinate di PS3, Wii e Xbox 360 del 43% rispetto allo scorso anno porterà secondo Pachter a un taglio dei prezzi soprattutto da parte di Sony entro ottobre, seguito da quello Microsoft successivamente.

Non ci resta che sperare che questi benedetti analisti abbiano ragione e che si possa finalmente avere questo atteso taglio di prezzo vociferato ormai da mesi senza riscontri ufficiali.

via | GamesIndustry

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: