Mark Rein di Epic Games: "Wii non fa per noi"



E' noto come Epic Games non abbia mai avuto parole gentili nei confronti di Wii, e il vice presidente Mark Rein ribadisce il concetto dichiarando che nonostante 50 milioni di unità vendute la console Nintendo non rientra nei piani della sua software house.

«Unreal Engine dovrebbe essere troppo ridimensionato, e se si stiracchia qualcosa di sottile, diventa molto sottile. Come puoi supportare una cosa del genere? Non facciamo giochi per quella piattaforma [Wii] perchè non vediamo mercato per il genere di giochi che facciamo noi»

Poi lascia intendere che se in futuro Nintendo facesse un hardware più performante, se ne potrebbe parlare:

«Abbiamo un motore grafico di altissimo livello, e abbiamo i migliori strumenti di sviluppo e la miglior grafica e una grande fisica. E' più verosimile che la piattaforma venga potenziata per incontrare le nostre esigenze che noi ridimensioniamo il motore e personalizziamo la nostra tecnologia per Wii. Alla fine credo che ciò diverrà realtà anche per le console portatili, e persino per l'iPhone»

Già in passato Cliff Bleszinski, designer di punta di Epic Games nonché creatore di Gears of War, aveva espresso il suo disprezzo verso i giochi casual, e il presidente Mike Capps aveva energicamente chiuso le porte in faccia a Nintendo dipingendo Wii come una console giocattolo della quale ci si stanca dopo un paio di mesi.

Insomma, sembra proprio che almeno per questa generazione non vedremo mai una felice collaborazione tra Nintendo ed Epic Games.

via | Business Insider

  • shares
  • Mail
59 commenti Aggiorna
Ordina: