Street Fighter IV: tra il pubblico anche alcuni fans

Segnaliamo una nuova “stravaganza” da parte di Capcom che ha deciso, tramite un annuncio sul Blog ufficiale, di includere in Street Fighter IV alcuni fans “reali” che verranno digitalizzati ed inseriti tra il pubblico assiepato a bordo ring.Infatti è lo stesso Seth Killian di Capcom ad annunciarlo, precisando che la simpatica iniziativa è stata approvata


Segnaliamo una nuova “stravaganza” da parte di Capcom che ha deciso, tramite un annuncio sul Blog ufficiale, di includere in Street Fighter IV alcuni fans “reali” che verranno digitalizzati ed inseriti tra il pubblico assiepato a bordo ring.

Infatti è lo stesso Seth Killian di Capcom ad annunciarlo, precisando che la simpatica iniziativa è stata approvata dal produttore Yoshinori Ono. Resta da stabilire il numero di fortunati che potranno fare bella mostra di sè ad imperitura memoria sullo sfondo dei feroci combattimenti di Street Fighter IV.

Il concorso prevede l’invio via mail di scritti, filmati o altri media con i quali motivare il perchè della propria apparizione nel gioco: campioni del gioco, super collezionisti, “malati” della saga: chiunque potrebbe essere quello giusto!

via | Joystiq

Ti potrebbe interessare
Nintendo: 40 milioni di DS e 20 milioni di Wii in Europa
Brevi Mercato

Nintendo: 40 milioni di DS e 20 milioni di Wii in Europa

Nintendo ha comunicato alcune cifre riguardanti i proprio prodotti hardware e software, con precisione riferiti al mercato europeo. Nel vecchio continente sarebbero attualmente 40 milioni i Nintendo DS venduti, mentre Wii avrebbe già passato la considerevole cifra di 20 milioni di unità vendute.Quasi 10 milioni invece i possessori di uno tra Wii Fit e Wii

Table Tennis su Wii: prime immagini
Screenshot Sport

Table Tennis su Wii: prime immagini

Table Tennis su Wii è sicuramente un arrivo graditissimo, ma dopo aver visto l’ottima versione Xbox 360 alcuni giocatori erano dubbiosi sulla qualità grafica che il titolo dei Rockstar Games potesse esprimere sull’hardware Nintendo. Queste prime immagini chiariscono ogni dubbio, e mostrano modelli certamente molto meno complessi di quelli visti sulla console Microsoft ma comunque