Proposta di legge sui videogames rivolta ai negozianti

In mezzo al marasma suscitato dall’uscita di Grand Theft Auto IV (ma che in generale travolge da tempo l’intero settore videoludico) ecco saltar fuori qualcosa di potenzialmente interessante: una proposta di legge presentata da membri dei diversi schieramenti (Democratici e Repubblicani) al Congresso degli Stati Uniti, teso regolare con maggiore severità la vendita dei videogiochi.Tale



In mezzo al marasma suscitato dall’uscita di Grand Theft Auto IV (ma che in generale travolge da tempo l’intero settore videoludico) ecco saltar fuori qualcosa di potenzialmente interessante: una proposta di legge presentata da membri dei diversi schieramenti (Democratici e Repubblicani) al Congresso degli Stati Uniti, teso regolare con maggiore severità la vendita dei videogiochi.

Tale proposta prevede l’obbligo, da parte dei negozianti, di richiedere agli acquirenti un valido documento d’identità prima di procedere alla vendita dei titoli classificati come Mature e Adults Only, oltre a quello di informare circa i relativi contenuti di quel determinato gioco. Per gli inadempienti è prevista invece una sanzione pari a ben 5 mila dollari.

Interessante il passaggio che segue, relativo a quanto detto dal deputato Lee Terry:

Questa proposta non intende apportare delle modifiche sostanziali, né ridefinire nuovi criteri circa le classificazioni Mature ed Adults Only. Ciò che prevede è semplicemente che i negozianti informino i genitori, o chi per loro, riguardo i contenuti di quel determinato titolo e si accertino della loro identità.

Ad avviso di chi scrive questa parrebbe essere la risposta più sensata uscita sino ad ora riguardo una questione che oramai esiste ed è sotto gli occhi di tutti: la fruizione dei videogiochi da parte dell’utenza.

Di per sé il fatto di scagliarsi contro i negozianti, nel senso di responsabilizzarli, è già un buon segno. Magari, tra gli svariati benefici, questa sorta di “caccia alle streghe” subirà un lieve arresto permettendo così al settore di continuare ad esprimersi al meglio.

[via GamePolitics]

Ti potrebbe interessare
Magnum – Caccia al piacere 2: gioca in tutto il mondo!
Varie

Magnum – Caccia al piacere 2: gioca in tutto il mondo!

Magnum Caccia al Piacere 2 – Intorno al Mondo è una divertente avventura completamente interattiva che vede la protagonista correre per le strade di New York, volare nei cieli di Parigi e cavalcare le onde del mare di Rio de Janeiro alla ricerca del massimo piacere: quello del nuovo Magnum Infinity! Dopo il successo della

R.U.S.E.: nuova scena di gioco su schermi multitouch
Pc Ps3 Video e Trailer

R.U.S.E.: nuova scena di gioco su schermi multitouch

Dopo averci mostrato in immagini e video il cuore tattico di R.U.S.E. , Ubisoft torna ad occuparsi del cervello multitouch dello strategico in tempo reale targato Eugen Systems.Nella sua versione PC, infatti, il particolare motore di gioco di R.U.S.E. s’avvantaggia delle funzionalità sviluppate da Microsoft col nuovo sistema operativo Windows 7 e con Surface, il

Need for Speed: Shift – rilasciate nuove immagini
Brevi Guida Pc

Need for Speed: Shift – rilasciate nuove immagini

Electronic Arts ha rilasciato nella giornata di oggi nuove immagini di Need for Speed: Shift che si vanno ad aggiungere a quelle già pubblicate nei giorni scorsi.Ricordiamo che Need for Speed: Shift è in sviluppo presso gli Slightly Mad Studios ed il rilascio è atteso nell’autunno 2009 per piattaforme PlayStation 3, Xbox 360, PC e

Mercenaries 2: Barack Obama e Sarah Palin tra i contenuti scaricabili
Action Pc Ps3

Mercenaries 2: Barack Obama e Sarah Palin tra i contenuti scaricabili

Nel tentativo di offrire maggiore appeal al proprio Mercenaries 2 in periodo d’elezioni americane, Pandemic ha avuto la brillante idea di inserire prossimamente tra i contenuti scaricabili due personaggi d’eccezione.A comparire del gioco saranno infatti il candidato democratico Barack Obama e la candidata a vicepresidente repubblicano Sarah Palin: mentre non si sa ancora quando e

Virtua Tennis 3: l’ennesimo arcade casalingo?
Opinioni Ps3 Sport

Virtua Tennis 3: l’ennesimo arcade casalingo?

A fine marzo sbarcherà in Europa Virtua Tennis 3, terzo capitolo della famosa e fortunata serie tennistica targata Sega che ha spopolato prima in sala giochi e poi su Dreamcast, Playstation 2 e PSP. Come i suoi predecessori, sembra proprio che anche VT3 sia di stampo fortemente arcade, con meccaniche padroneggiabili in poco tempo e