Il Tokyo Game Show 2007 in foto

Al Tokyo Game Show 2007 oltre a farsi una scorpacciata di nuovi titoli che usciranno da qui ai prossimi mesi, si possono incontrare anche strani individui vestiti come personaggi dei videogiochi o avvenenti giapponesine che presidiano i vari stand. I ragazzi di 1UP hanno pensato bene di immortalare questa affascinante e bizzarra atmosfera della fiera



Al Tokyo Game Show 2007 oltre a farsi una scorpacciata di nuovi titoli che usciranno da qui ai prossimi mesi, si possono incontrare anche strani individui vestiti come personaggi dei videogiochi o avvenenti giapponesine che presidiano i vari stand. I ragazzi di 1UP hanno pensato bene di immortalare questa affascinante e bizzarra atmosfera della fiera nipponica in un’apposita galleria fotografica raggiungibile a questo indirizzo.

Galleria fotografica TGS 2007

Ti potrebbe interessare
R.U.S.E. in nuove immagini
Pc Ps3 Screenshot

R.U.S.E. in nuove immagini

Dopo essersi mostrato con un filmato qualche tempo fa e con qualcosina durante l’E3, R.U.S.E. torna a farsi vedere con qualche nuova immagine rilasciata dagli sviluppatori Eugen Systems.Ricordiamo che il gioco arriverà sotto la bandiera Ubisoft oltre che su PC come è lecito aspettarsi per uno strategico anche su console, esattamente su PS3 e Xbox

Wii non è un problema per Sony
Hardware Ps3

Wii non è un problema per Sony

Il CEO di Sony, Howard Stringer, ha detto che le vendite della Playstation 3 non soffrono a causa della grande popolarità di Nintendo Wii. «La Nintendo con la sua console ha trovato un nuovo target di giocatori. All’inizio ci abbiamo provato anche noi con Singstar, ma poi abbiamo intrapreso una strada differente, preferendo l’utenza che

Lik-Sang: controreplica
Segnalazioni Varie

Lik-Sang: controreplica

Come era facile aspettarsi, data la delicatezza della vicenda, la diatriba fra Lik-Sang e Sony continua, questa volta a voce di Clarysse, una dipendente del rivenditore cinese, che scrive direttamente a Joystiq. Come ormai ben sapete Lik-Sang aveva accusato il colosso nipponico di aver ostacolato la sua attività, costringendolo alla chiusura, data la portata delle