Master Chief da Madame Tussauds

Un Master Chief tutto di cera è stato inserito nella collezione del prestigioso museo Madame Tussauds di Las Vegas. E’ la prima volta che un tale onore, solitamente appannaggio di star del cinema e della TV, viene riservato ad un personaggio dei videogiochi. Dal comunicato stampa Microsoft: «La statua è stata realizzata presso gli studios

Un Master Chief tutto di cera è stato inserito nella collezione del prestigioso museo Madame Tussauds di Las Vegas. E’ la prima volta che un tale onore, solitamente appannaggio di star del cinema e della TV, viene riservato ad un personaggio dei videogiochi.
Dal comunicato stampa Microsoft: «La statua è stata realizzata presso gli studios di Madame Tussauds di Londra appositamente per Las Vegas. Master Chief si erge all’impressionante altezza di circa 2 metri e 80, per un peso finale di circa 125 kg. 10 artisti dello studio hanno lavorato alla imponente statua, dedicando circa 892 ore di lavoro al completamento dello stoico soldato. Il monte ore totale comprende 687 ore per scolpire, 168 ore per modellare, e 37 ore per dipingere. I materiali comprendono 1000 sterline di creta».

«Master Chief è il primo personaggio di un gioco per computer immortalato da Madame Tussauds in 250 anni di storia – opportunità unica di un omaggio alla “celebrità” della serie Halo, che abbiamo cercato di cogliere», ha commentato Adrian Jones, General Manager del museo Madame Tussauds di Las Vegas.

La stata di Master Chief sarà collocata davanti all’ingresso del museo, per dare un particolare benvenuto ai visitatori (sperando che non ci siano covenant fra loro: scapperebbero a gambe levate).

Ti potrebbe interessare
Richard Garriott pronto al ritorno con un MMORPG fantasy
MMO Pc Segnalazioni

Richard Garriott pronto al ritorno con un MMORPG fantasy

Dopo aver speso un botto di quattrini per partire per lo spazio lasciando NCSoft il creatore di Ultima Online e più recentemente di Tabula Rasa, Richard Garriott, sta già pensando di tornare all’opera all’interno dell’industria videoludica, sempre con un MMORPG. Secondo il nostro Lord British egli stesso non si sarebbe aspettato dopo 25 anni passati

Mario Kart Wii: galleria immagini e problemi per chi non usa Wiimote
Guida Screenshot

Mario Kart Wii: galleria immagini e problemi per chi non usa Wiimote

Notizie ufficiali prevenute direttamente da Nintendo fanno pensare che il supporto di più tipi di controlli annunciato per Mario Kart Wii (di cui vi proponiamo una piccola galleria di immagini) non sia tutto rose e fiori, anzi. Per godere il gioco in tutte le sue potenzialità sarà infatti obbligatorio utilizzare il Wiimote: sebbene supportati, il

Videogiocatori o artisti improvvisati? #2
Varie

Videogiocatori o artisti improvvisati? #2

Secondo capitolo di “Videogiocatori o artisti improvvisati?“, con il quale Gamesblog pubblica altri 25 disegni (per un totale di 50) rigorosamente creati dagli utenti di Neogaf con Microsoft Paint. Se qualche artista che legge Gamesblog volesse contribuire saremmo lieti di pubblicare la sua opera nel possimo post, che ospiterà anche una creazione del nostro Darkripper.