La guerra non è un gioco! i veterani contro America’s Army

Alcuni veterani dell’Iraq contrari alla guerra hanno messo in atto una protesta contro America’s Army, discusso gioco prodotto dall’Esercito Americano (a spese dei contribuenti) come strumento di reclutamento. C’è da dire che in passato, nel cinema di guerra, c’era una forte dissonanza tra la[…]


Alcuni veterani dell’Iraq contrari alla guerra hanno messo in atto una protesta contro America’s Army, discusso gioco prodotto dall’Esercito Americano (a spese dei contribuenti) come strumento di reclutamento.

C’è da dire che in passato, nel cinema di guerra, c’era una forte dissonanza tra la guerra mostrata nel cinema di propaganda e in quello più antimilitarista, che invece mostrava l’inferno davvero vissuto dai soldati semplici sul campo di battaglia. E’ preoccupante che invece, oggi che veniamo costantemente calati su campi di battaglia di ogni genere la rappresentazione della guerra fatta dai videogiochi sia oltremodo rassicurante e schematica e che i giochi basati su eventi reali siano totalmente privi di riflessioni. Servirà un pacifista per realizzare un gioco di guerra che ci faccia davvero riflettere?

Ti potrebbe interessare
Resident Evil 5: un misterioso conto alla rovescia
Action Ps3 Segnalazioni

Resident Evil 5: un misterioso conto alla rovescia

Lo schermo di una telecamera probabilmente caduta a terra mostra, da un punto di vista inclinato, un paesaggio africano. Sullo sfondo alcune costruzioni e la vegetazione lussureggiante. Di tanto in tanto, mentre il tempo passa scandito dal bip della videocamera in registrazione, un personaggio appare sul fondo e passeggia nervosamente.Uno strano contatore mostra due diversi

Halo 3: la grafica non è in vero HD
First Person Shooter Varie Xbox 360

Halo 3: la grafica non è in vero HD

Halo 3 non gira ad una risoluzione standard HD, nella fattispecie 1280×720 (720p), ma a 1152×640 (640p). La notizia è stata rivelata in un primo momento da alcuni ragazzi nel forum di Beyond3D e poi confermata direttamente dai Bungie sul loro sito ufficiale. Gli sviluppatori spiegano che questa scelta è stata fatta per ottimizzare al