Microsoft: non aspettatevi un taglio di prezzi in Europa

Sebbene Microsoft non abbia ancora confermato ufficialmente il taglio di prezzi di Xbox 360 in territorio americano a partire da agosto, la manovra sembra ormai certa, e fa tornare di moda i discorsi sulla disparità di trattamento usata sempre con il territorio europeo, spesso bistrattato. Un portavoce Microsoft ha infatti dichiarato a CVG che gli

Sebbene Microsoft non abbia ancora confermato ufficialmente il taglio di prezzi di Xbox 360 in territorio americano a partire da agosto, la manovra sembra ormai certa, e fa tornare di moda i discorsi sulla disparità di trattamento usata sempre con il territorio europeo, spesso bistrattato.
Un portavoce Microsoft ha infatti dichiarato a CVG che gli utenti inglesi (e di conseguenza quelli europei) non devono aspettarsi cali di prezzo nel breve periodo: «Siamo contento del prezzo attuale, e al momento non ci sono progetti di cambiarlo» .

Ti potrebbe interessare