Puzzle Fighter torna su XBLA e PS Network

Puzzle Fighter, il divertentissimo puzzle game basato sul mondo dei picchiaduro ad incontri (e a scorrimento) targati Capcom, sta per tornare a nuova vita sulle console di nuove generazione in una versione chiamata Puzzle Fighter 2 Turbo HD Remix, scaricabile dai rispettivi negozi online di Xbox 360 e PlayStation 3. Per l’occasione Capcom ha aperto


Puzzle Fighter, il divertentissimo puzzle game basato sul mondo dei picchiaduro ad incontri (e a scorrimento) targati Capcom, sta per tornare a nuova vita sulle console di nuove generazione in una versione chiamata Puzzle Fighter 2 Turbo HD Remix, scaricabile dai rispettivi negozi online di Xbox 360 e PlayStation 3.
Per l’occasione Capcom ha aperto anche un sito ufficiale che raccoglie alcune informazioni, video e immagini.
Prezzo e data di uscita non sono ancora stati annunciati.

Sito ufficiale

I Video di Gamesblog

Just Dance 3 – Mario Song DLC

Ti potrebbe interessare
Yakuza 4 svelato la prossima settimana
Action Ps3

Yakuza 4 svelato la prossima settimana

Sega ha confermato con un sito web teaser ufficiale la presenza di Yakuza 4 al prossimo Tokyo Game Show, che si svolgerà nella capitale nipponica dal 24 al 27 settembre. Secondo le prime dichiarazioni degli sviluppatori, Yakuza 4 non sarà collegato alla saga narrata finora con in tre giochi principali, nati prima su PlayStation 2

Crytek: “via dalla Germania se passa la legge contro i giochi violenti”
IPhone/iPod Touch Mac Os Mercato

Crytek: “via dalla Germania se passa la legge contro i giochi violenti”

Come certamente ricorderanno i nostri lettori più affezionati, in Germania 16 rappresentanti dell’esecutivo locale hanno avanzato una proposta di legge per vietare la vendita di videogiochi ritenuti violenti e la produzione dei medesimi su territorio tedesco: se un tale, miope provvedimento dovesse essere approvato dalla Bundestag (il Parlamento tedesco), oltre che sortire effetti potenzialmente catastrofici

Halo The Movie: si fa!
Segnalazioni Varie

Halo The Movie: si fa!

Sembra che il progetto cinematografico basato su Halo piaccia davvero molto in casa Microsoft, al punto da spingere il colosso di Redmond ad accollarsi personalmente (tutte o in parte, ancora non si sa bene) le spese di produzione della pellicola, dopo che Fox e Universal si sono chiamate fuori interrompendo la lavorazione del film. I