TGM affronta il sesso nei videogiochi

Non avessi beccato un referrer nelle statistiche da noi probabilmente non mi sarei proprio accorto di questo specialone di TGM dedicato al sesso nei videogiochi. Nel forum di TGM la cosa non è stata presa benissimo e ha scatenato un mega-flame; c’è diversa gente che forse dovrebbe prendersi qualche camomilla prima di commentare il lavoro

Non avessi beccato un referrer nelle statistiche da noi probabilmente non mi sarei proprio accorto di questo specialone di TGM dedicato al sesso nei videogiochi.

Nel forum di TGM la cosa non è stata presa benissimo e ha scatenato un mega-flame; c’è diversa gente che forse dovrebbe prendersi qualche camomilla prima di commentare il lavoro altrui.

Considerando che il materiale sull’argomento online certo non scarseggia, non vedo ragione di indignazione se TGM sceglie di pubblicare uno speciale cartaceo sull’argomento.
Ok, concedo che la copertina sia abbastanza trash e stracarica. Ma il sesso nei giochi esiste: si tratti di pornografia, erotismo o semplice elemento della narrazione (anche in Fahrenheit c’è una scena di sesso) non importa. Sarà anche legittimo parlarne, no?

Ti potrebbe interessare
Dungeon Siege III: nuove immagini e trailer
Pc Ps3 RPG

Dungeon Siege III: nuove immagini e trailer

Dopo aver finalmente appreso pochi giorni fa della data d’uscita di Dungeon Siege III (17 maggio, per chi si fosse perso la notizia), torniamo a parlare del gioco sviluppato da Obsidian Entertainment grazie a un po’ di materiale filmato e fotografato che sempre ci fa piacere vedere. Il coinvolgimento di Gas Powered Games (creatori della