Obiezione! Ace Attorney resta su DS


Ace Attorney, celebre serie creata da Shu Takumi nell'ormai lontano 2001, ha sempre trovato dimora presso sole console portatili. Prima su Game Boy Advance per poi passare su DS nel 2005, dove è riuscita a consolidare il suo reale successo proponendosi pure al pubblico occidentale.

Ebbene, qualora questo non bastasse a comprendere quale sia il suo destino nel prossimo futuro, è intervenuto perentoriamente il direttore Motohide Eshiro dichiarando quanto segue:

La serie ha sempre fatto parte della categoria dei giochi portatili. [...] Anche se avessimo pensato di apportare qualche cambiamento al gioco e adattarlo ad altre console, forse ne avrebbe risentito a tal punto che la gente non l'avrebbe più considerato come un Ace Attorney.

Insomma, per adesso niente Wiimote in luogo dello stilo, dato che il sistema più accreditato per questo storico passaggio era, da qualche tempo a questa parte, la sorella maggiore Wii. Ma un altro capitolo su DS non dispiacerebbe affatto, anzi!

via | 1UP

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: