Warren Spector: "Epic Mickey su Wii perché più congeniale"


Il celebre Warren Spector (Wing Commander, System Shock, Deus EX) è stato interrogato dalla rivista Game Informer riguardo la motivazione alla base di Epic Mickey su Wii e non altrove. La domanda, a nostro avviso, risulta pertinente ed anche piuttosto furba poiché si presta a certe speculazioni, per così dire, "pericolose".

A detta di Spector sarebbe stato inutile concorrere in maniera così diretta con Halo e Grand Theft Auto (sic!), convincendo questa specifica tipologia di giocatori a buttarsi su di un titolo come Epic Mickey. Meglio optare per una piattaforma dove a farla da padrone sono personaggi come Mario, Link o Sonic.

Il buon Warren esce così allo scoperto, "tradendosi" in maniera del tutto involontaria. Lo fa nel momento in cui chiarisce che la scelta di portare questo titolo su Wii fu fatta già prima che tale console dominasse le vendite hardware. Insomma, giusto per chiarire laddove, però, sembrava non essercene ancora bisogno. (Continua dopo la pausa)

Ammette che il non dover necessariamente far fronte a certe istanze - dettate dall'esigenza di una grafica per forza di cose performante - è un altro elemento fondamentale. Ciò induce a credere ancora di più che la scelta sia caduta sul concorrente giusto.

Ci sarebbe tanto da dire a riguardo. Dal canto nostro ci limitiamo a sottolineare come proprio certe (a nostro avviso, false) congetture fungono da limite primario alla sperimentazione videoludica. Affermare che quella console meglio si presta a simili progetti, pur se ciò espresso in assoluta buona fede, preclude implicitamente la "ricerca" e lo "sviluppo" altrove.

Come dire che i videogiochi debbano necessariamente operare per competenze. Dove c'è grafica non è richiesta inventiva e viceversa. Leggere questo settore sotto la pura lente d'ingrandimento dei dati di vendita è un'arma a doppio taglio. Da un lato mostra ciò che il consumatore preferisce, dall'altro disattende ciò di cui questo stesso settore ha più bisogno.

Dovremmo andare oltre a certi paletti preimpostati, prendendo maggiore coscienza delle enormi potenzialità di questo mezzo - unico e non confrontabile con altri. Ma se a certi paletti il cemento viene posto da figure di spicco come quella di Spector, allora il tutto diventa davvero più difficile. Qui adoriamo Grand Theft Auto, ma non ci priveremmo mai di un gioco come Epic Mickey per questo!

via | Videogaming247

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: