Blackroom: John Romero e Adrian Carmack presentano su Kickstarter il loro nuovo sparatutto

I creatori di Doom, Wolfenstein 3D e Quake tentano la strada di Kickstarter per finanziare il loro prossimo sparatutto votato al multiplayer competitivo

Guarda la galleria: Blackroom: galleria immagini (25-04-2016)

Come promesso, i leggendari creatori di DOOM John Romero e Adrian Carmack riguadagnano la scena mediatica per annunciare l’apertura ufficiale della campagna di raccolta fondi su Kickstarter necessaria per garantire lo sviluppo del loro prossimo sparatutto, Blackroom.

La nuova fatica degli studios americani di Night Work Games ci viene descritta dai suoi stessi ideatori come un FPS a tutto tondo capace di soddisfare gli appassionati di avventure singleplayer, i cultori di sparatutto multiplayer competitivi e i fan dei titoli cooperativi: l’obiettivo dei giocatori di Blackroom sarà quello di dominare gli avversari all’interno di arene plasmate da un generatore olografico in grado di ricreare una moltitudine di scenari ad ambientazione storica, fantascientifica o di fantasia.

John Romero rivela dettagli sul suo nuovo FPS/MMO e critica gli sparatutto odierni

Le dinamiche di gioco saranno dominate dalla velocità e dalla prontezza di riflessi: a ciascuno dei guerrieri virtuali che deciderà di immergersi in questa violenta dimensione olografica sarà data la possibilità di equipaggiare delle tute ipertecnologiche dotate di retrorazzi, di innesti cibernetici e di tutta una serie di strumenti che ci permetteranno di compiere lunghe scivolate, attacchi a corto raggio, balzi sovrumani e azioni elusive con cui disorientare l’avversario. Non mancherà poi un generoso editor di livelli con cui modificare le ambientazioni, gli elementi di equipaggiamento e le regole d’ingaggio delle modalità personalizzate.

L’obiettivo minimo fissato dai Night Work Games per garantire lo sviluppo e la pubblicazione di Blackroom è di 700.000 dollari: la raccolta fondi organizzata da Romero e compagni, almeno quella avviata sulla più importante piattaforma di crowdfunding del globo, si concluderà ufficialmente il prossimo 28 maggio. Se la campagna di finanziamento su Kickstarter avrà successo, a questo interessante progetto che ambisce a ridefinire i canoni degli sparatutto in soggettiva saranno garantiti i fondi necessari per poter vedere la luce su PC e Mac OS nel corso dell’inverno del 2018.

via | Blackroom, pagina Kickstarter ufficiale

Ti potrebbe interessare
Wii: taglio di prezzo a maggio?
Senza categoria

Wii: taglio di prezzo a maggio?

Secondo una “fonte affidabile” di Engadget, Nintendo taglierà il prezzo di Wii a 150$ a partire dal 15 maggio. La stessa Nintendo aveva di recente promesso “diverse sorprese” relative a Wii.Qualche settimana fa l’analista Michael Pachter aveva previsto tagli di prezzo per tutte e tre le console casalinghe, a partire però da Xbox 360. Sicuramente

PlayStation 3: aggiornamento firmware per il 3D e primi giochi disponibili da giugno
Curiosità Downloads Ps3

PlayStation 3: aggiornamento firmware per il 3D e primi giochi disponibili da giugno

Sony ha annuciato nelle ultime ore di aver fissato per giugno 2010 l’arrivo del prossimo aggiornamento firmware PlayStation 3 comprensivo della funzionalità 3D.L’update avverrà in concomitanza con l’uscita di 4 giochi compatibili al 3D stereoscopico disponibili gratuitamente attraverso PlayStation Network europeo per gli acquirenti dei nuovi televisori Bravia HX803. I titoli interessati saranno Wipeout HD,

Lair: fasi di gioco in video
Senza categoria

Lair: fasi di gioco in video

Nuovo filmato per Lair, del quale abbiamo pubblicato il trailer qualche giorno fa. Ricordiamo che Lair è un gioco di combattimenti aerei a bordo di draghi curato dai prestigiosi Factor 5, ed è in uscita esclusiva per PlayStation 3. Video in alta risoluzione

Zorro su Wii
Action

Zorro su Wii

In arrivo a Natale 2007, The Destiny of Zorro ideato da Pronto Games, promette di essere un titolo facile da giocare e diretto soprattutto ai casual gamer. Staremo a vedere se la licenza sarà sfruttata a dovere come anche l’uso del Wiimote.Già mi immagino segnare le leggendaria Z di Zorro via controller (sempre che il