Porno su PSP – Parte Terza

Ennesima parte di quella che sta diventando un po’ una rubrica fissa di questo blog (le precedenti puntate qui e qui). Due produttori giapponesi di porno hanno annunciato che pubblicheranno alcuni titoli in formato UMD Video. Dovrebbero essere per il solo mercato giapponese (e quindi Area-2 – cioé utilizzabili anche da noi mangiaspaghetti). Gira comunque

Ennesima parte di quella che sta diventando un po’ una rubrica fissa di questo blog (le precedenti puntate qui e qui).
Due produttori giapponesi di porno hanno annunciato che pubblicheranno alcuni titoli in formato UMD Video. Dovrebbero essere per il solo mercato giapponese (e quindi Area-2 – cioé utilizzabili anche da noi mangiaspaghetti). Gira comunque voce che i dischi potrebbero essere region-free, permettendo quindi l’arrivo sul mercato americano (e voi sapete quanto questo sia importante).
Arriveranno da noi? Avranno successo? Lo scopriremo presto, perché i titoli sono previsti per luglio.

update: approfondimento e foto decisamente vietate ai minori su NumeroZero (gran blog di cinema, videogiochi, figa e altro).

Ti potrebbe interessare
Arcania: Gothic 4 – nuove immagini e indicazioni sulla data d’uscita
Data di uscita Pc Ps3

Arcania: Gothic 4 – nuove immagini e indicazioni sulla data d’uscita

Ritornati a casa dopo la passeggiata losangeliana tra gli stand dell’E3 2010, i ragazzi di Spellbound Entertainment hanno dato mandato ai giornalisti di WorthPlaying di pubblicare una nuova serie di immagini di Arcania: Gothic 4.Situato cronologicamente a dieci anni circa di distanza dalle vicende narrate nel capitolo precedente della seguitissima saga ruolistica targata JoWooD Enertainment,

Chi ha incastrato Dj Francesco?
Varie

Chi ha incastrato Dj Francesco?

Distrattamente, qualche giorno fa, ho visto qualcosa che mi ha spaventato. C’è una nuova console portatile in giro (come già anticipato qui), ed è distribuita da Giochi Preziosi. Il target sembrano i ragazzini. Questa Media Station permetterebbe di ascoltare mp3, vedere video e giocare ai videogiochi. Si chiama digiBLAST, un nome un programma, e promette