QR code per la pagina originale

Unreal Tournament 2006 potrebbe fare il salto di qualità

,

C’era chi diceva che Unreal Tournament sarebbe diventato come FIFA: reiterazione di forme di successo, produzione di un gioco all’anno e totale sottomissione al mercato di massa.
A mio parere la profezia si é realizzata a metà: i singoli Unreal – in versione pc e console – non presentano innovazioni particolari, ma sono tutti quanti abbastanza godibili.
Il nuovo capitolo, almeno a sentire Eurogamer, dovrebbe comunque compiere quel salto di qualità che magari qualcuno si aspettava da tempo.
Il primo UT faceva un’arte del combattimento contro i bot, i giocatori controllati (con maestria) dal computer. UT 2006 dovrebbe elevare ulteriormente il livello dell’esperienza single player mettendo a disposizione dei giocatori un sistema di ordini vocali.
Si, avete capito bene: potrete ordinare ai vostri soldati di prendere “la fottuta collina”. Non so voi, io non vedo l’ora di provare tutto ciò. Rimango incuriosito da tutti questi giochi di prossima o recente uscita che promettono controllo vocale.

Video:Minecraft Dungeons: trailer in cinematica dal Minecon 2019