Gamesblog: il meglio della settimana

I Videogiochi Cristiani Trasformare il Gameboy in un navigatore satellitare Make it easy: i videogiochi troppo facili Atari Classics: Retrogaming con stile Missili e Ps2: L’esercito controlla le sue testate con dei joypad simili a quelli Sony Non bastava il caro benzina.. ora anche i giochi[…]

I Videogiochi Cristiani
Trasformare il Gameboy in un navigatore satellitare
Make it easy: i videogiochi troppo facili
Atari Classics: Retrogaming con stile
Missili e Ps2: L’esercito controlla le sue testate con dei joypad simili a quelli Sony
Non bastava il caro benzina.. ora anche i giochi aumenteranno di prezzo

Ti potrebbe interessare
FIFA 12: inglesi, francesi e spagnole in nuove immagini di gioco
Pc Ps3 Screenshot

FIFA 12: inglesi, francesi e spagnole in nuove immagini di gioco

A poche ore dalla diffusione involontaria di un filmato dedicato alle innovazioni dell’Impact Engine di FIFA 12, i ragazzi di EA Canada tornano ad occuparsi del loro prossimo, attesissimo simulatore calcistico proponendoci le immagini di gioco che troverete nella galleria sottostante.Oltre ai consueti scatti ad inquadratura ristretta sui campioni delle squadre internazionali più blasonate, le

Secondo trailer e nuove immagini per Street Fighter IV
Picchiaduro Ps3 Screenshot

Secondo trailer e nuove immagini per Street Fighter IV

Dopo un lungo periodo di informazioni col contagocce, Street Fighter IV ha cominciato a inondare i suoi fan di materiale e informazioni. Dopo il mega speciale di 1Up, ecco nuove immagini e un nuovo trailer ufficiale.Street Fighter IV, picchiaduro a incontri di stampo classico, arriverà su Xbox 360 e PlayStation 3, forse entro il 2008.

L’E3 non è affatto morto!
Segnalazioni

L’E3 non è affatto morto!

Arriva la conferma ufficiale di quanto avevamo detto in precedenza sull’E3. I giorni dei fasti sono finiti e l’evento clou dell’anno per gli appassionati di videogiochi di tutto il mondo sembra destinato, se non a scomparire, quanto meno a ridimensionarsi, tornando a una forma già nota ai suoi primi frequentatori, pur conservando lo stesso nome.