Dead Space 2: la nuova tuta di Isaac descritta da Game Informer

Dead Space 2: scans da Game Informer

Nuovamente dalle pagine (questa volta online) del prestigioso mensile statunitense Game Informer ci arrivano nuove, interessantissime informazioni su Dead Space 2 e, in special modo, sul protagonista dell'avventura targata Electronic Arts, Isaac Clarke.

Diversamente dalla tuta indossata sull'astronave mineraria USG Ishimura nel primo capitolo, le migliorie apportate alla nuova corazza di Isaac gli permetteranno di esplorare la gigantesca Sprawl e di reagire agli attacchi dei Necromorfi in un modo completamente inedito (dandogli la possibilità di sparare ai nemici durante i salti a gravità zero, tanto per fare un esempio).

Nella speranza che EA e Visceral Games ci regalino al più presto la data d'uscita ufficiale di Dead Space 2 su PC, PlayStation 3 e Xbox 360 o, al limite, una prima sequenza filmata (possibilmente ingame), vi lasciamo allo schema ritraente le più importanti novità apportate alla tuta di Isaac.

via | Game Informer

Dead Space 2: scans da Game Informer

Dead Space 2: scans da Game Informer
Dead Space 2: scans da Game Informer
Dead Space 2: scans da Game Informer
Dead Space 2: scans da Game Informer

Dead Space 2: la nuova tuta di Isaac descritta da Game Informer

1- Elmetto: simile (nel funzionamento) ad un odierno casco da motociclista con visiera mobile, l'elmetto di Isaac, nelle fasi dei dialoghi con i personaggi non giocanti, si apre a metà e si divide automaticamente in decine di parti, liberandogli frontalmente il viso per permettergli di parlare.

2- Interfaccia Olografica: l'elemento più "classico" della nuova tuta di Clarke, continuerà a proiettare a pochi centimetri dal viso del protagonista gli obiettivi e l'inventario.

3- Stivali: grazie ai razzi equipaggiati sulla punta e sul tacco, gli stivali di Isaac gli permetteranno di compiere dei balzi sia nelle zone sotto un campo gravitazionale, sia in quelle a gravità zero.

4- Alettoni di controllo: posizionati al livello del polpaccio, gli alettoni di controllo contribuiscono a mantenere stabile la traiettoria di un balzo e garantiscono ampie possibilità di manovra in volo nelle zone senza gravità.

5- Proiettore RIG: posizionato dietro la schiena del protagonista come nel capitolo precedente, il proiettore RIG continuerà a svolgere la sua funzione di monitoraggio dell'integrità dell'armatura e dell'energia di Isaac. In Dead Space 2, però, potrà essere modificabile a piacimento (dal punto di vista estetico e, forse, anche funzionale).

6- Placche dell'Armatura: le curiose placche che sporgono dalla nuova tuta, pur donando al protagonista un aspetto meno "pulito", servono principalmente a difendere con maggiore efficacia le parti vitali del corpo di Isaac dagli attacchi dei Necromorfi dotati di artigli

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: