Halo: Reach - scansioni e dettagli da Game Informer

Halo: Reach - scansioni da Game Informer

Nonostante non sia ancora stato commercializzato, il numero di febbraio di Game Informer e, soprattutto, l'attesissimo speciale su Halo: Reach contenuto al suo interno sono stati pubblicati in Rete attraverso una serie di scansioni, da cui abbiamo tratto le immagini che potrete trovare in galleria e una serie di importantissime informazioni. Cominciamo allora dalla descrizione dei protagonisti:


  • Carter-259: il leader del Noble Team,

  • Kat-320: la vice-comandante, una Spartan femmina

  • Jorge-052: specializzato in armi pesanti ed unico Spartan II del gruppo (come Master Chief, per capirci)

  • Emile-239: taciturno e riflessivo, è l'esperto di tattiche stealth

  • Jun-266: il cecchino del team

  • Noble 6: il novellino, di lui si sa solo che ha preso il posto di un membro del gruppo ucciso di recente

Restate con noi, dopo la pausa vi attendono vagonate di informazioni inedite su Halo: Reach, le restanti scansioni tratte da Game Informer e, naturalmente, la bianca lavagna dei commenti da cui potrete condividere con noi (e con la community) i vostri pareri al riguardo.

Halo: Reach - scansioni da Game Informer

Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer

Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer
Halo: Reach - scansioni da Game Informer


  • Halo: Reach non segue le vicende narrate nel libro Halo: The Fall of Reach

  • Il Noble Team è stato formato da poco dalle ceneri di altri gruppi, gli unici membri che hanno già combattuto assieme sono Carter 259 e Kat 320

  • Il gioco sarà visivamente il più cupo e dark della serie, persino più di ODST

  • Sarà possibile incontrare dei gruppi di insorti umani

  • I nemici saranno ancora più difficili da abbattere

  • I Covenant non parleranno più in inglese, ma nella loro lingua madre

  • Ritorneranno gli Elites, che si divideranno il ruolo di nemici più ostili con gli "Skirmisher", dei letali squadroni di possenti alieni che attaccheranno le postazioni difensive di sorpresa e le squadre di ricognizione dai lati

  • Ci saranno molti più nemici a schermo: se in Halo 3 non superavano le venti unità, in Reach arriveranno addirittura a quaranta, con un massimo di venti veicoli per area di battaglia

  • Gli intermezzi filmati avranno un taglio più cinematografico

  • Il Noble Team non sarà sempre unito, nel corso del gioco infatti si dividerà non di rado in gruppi da tre, da cui sarà ulteriormente possibile distaccarsi per andare in avanscoperta tra le linee nemiche

  • L'arsenale comprenderà nuovamente delle armi presenti in Halo 1 e 2 e non più utilizzate in Halo 3 o in ODST

  • Si potranno guidare i veicoli civili

  • Volendo, si potrà adottare un approccio di gioco completamente stealth

  • La trama di Halo: Reach si svilupperà in un arco di tempo lungo abbastanza da permetterci di ammirare l'assedio e la successiva caduta di grandi insediamenti urbani per mano dei Covenant

  • Saranno disponibili tutte le modalità multigiocatore di Halo 3 (Fucina, Teatro, Co-op) e presto ne verranno svelate di nuove

Halo: Reach è previsto in uscita, ovviamente in esclusiva Xbox 360, entro le prossime festività natalizie.

via | All Games Beta

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: